FoxLife

Ryan Gosling e il discorso di ringraziamento per Eva Mendes ai Golden Globes 2017

di -

Il protagonista del pluripremiato film La La Land, Ryan Gosling, ha tenuto a ringraziare con parole molto sentite la sua Eva Mendes, grande assente della serata.

Primo piano di Ryan Gosling ai Golden Globes 2017

288 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

La La Land ha fatto davvero incetta di premi durante i Golden Globes 2017, di scena ieri sera al Beverly Hilton Hotel di Beverly Hills.

Il musical con Ryan Gosling e Emma Stone ha portato a casa ben 7 titoli, tra cui quello per i migliori attori protagonisti. Gosling - in lizza per il premio con l'amico Ryan Reynolds, per il suo ruolo da supereroe in Deadpool - non ha nascosto il suo entusiasmo e la grande gioia per il riconoscimento ricevuto, ma non ha neppure dimenticato di rivolgere un pensiero a qualcuno di molto speciale per lui, la sua compagna Eva Mendes.

Come tutti hanno notato, l'attore era solo sul red carpet. La bella Eva ha preferito restare a casa con le loro due figlie, Esmeralda (2 anni) e Amada (8 mesi).

La causa della sua assenza è da rintracciare probabilmente nel lutto che ha stravolto la famiglia della Mendes nel corso degli ultimi mesi. L'attrice, infatti, ha perso suo fratello dopo una lunga battaglia contro il cancro lo scorso aprile.

Il toccante discorso di ringraziamento di Ryan Gosling è stato rivolto proprio a Eva e alla sua forza d'animo.

Mentre io suonavo il piano e cantavo, la mia donna stava crescendo nostra figlia, era incinta della seconda e provava ad aiutare suo fratello a sconfiggere il cancro. Tesoro mio, ti ringrazio.

La coppia è molto unita e affiatata dai tempi del film Come un tuono (2012), che ha sancito l'inizio della passionale relazione dei due attori. Nonostante lo scorso settembre si fossero diffuse insistenti voci circa un presunto matrimonio segreto, Eva e Ryan non sono ancora sposati.

Primo piano di Eva Mendes e Ryan GoslingHDGetty

Chissà che non sia proprio questo il momento giusto per i fiori d'arancio!

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.