FOX  

5 buoni motivi per seguire Timeless, in onda su FOX ogni domenica

di -

Timeless, in onda su FOX ogni domenica, è una delle serie TV più discusse della stagione. Ecco 5 motivi per recuperare la storia sui tre viaggiatori del tempo.

122 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

I viaggi nel tempo sono un argomento di cui non ci stancheremo mai.
Abbiamo letto romanzi e teorie, visto film e episodi di serie TV, ma ad oggi il modo più brillante di affrontarne l'argomento è stato sicuramente affidato a Timeless.

La serie TV, in onda ogni domenica su FOX, racconta le avventure di Lucy Preston, una professoressa di storia, Wyatt Logan, un soldato e Rufus Carlin, un ingegnere – il cui compito è quello di viaggiare nel tempo per impedire ad un folle di cambiare il corso della storia.
Le premesse della trama già bastano ad incuriosire, ma perché dovreste seguire Timeless?

Una scena tratta da Timeless

Ecco 5 buoni motivi:

1) È un ripasso di storia.

Tra inganni, colpi di scena e bellissimi costumi – Timeless è il modo più divertente per ripassare la storia americana. Dalla Battaglia che diede vita al Texas fino ai test sulle bombe nucleari degli anni '60. 
Per chi la ama e chi non ne sa mai abbastanza, Timeless è un continuo esercizio di storia. Le date non saranno più un problema. 

Ma attenti a non confondere la vera storia con i piccoli cambiamenti creati da Lucy, Wyatt e Rufus.
Ogni viaggio finisce per creare qualche equivoco...

2) I creatori della serie sono Eric Kripke e Shawn Ryan.

Al timone di Timeless troviamo due fuoriclasse: Eric Kripke è la mente dietro Supernatural – una delle serie più famose degli ultimi anni – ormai arrivata alla 12esima stagione. Shawn Ryan, invece, si è dedicato a tutt’altro genere: l’acclamato The Shield e Last Resort sono tra i suoi lavori più famosi.

Ecco perché Timeless è un successo assicurato: il gusto sovrannaturale del primo si unisce a quello per i colpi di scena e l’azione del secondo. 

Scena tratta da un episodio di Timeless

3) L’affascinante villain di Timeless è Goran Višnjić

Forse il suo nome non è tra i più familiari, ma il suo volto è indimenticabile. Nei panni del villain, Garcia Flynn, troviamo Goran Višnjić attore televisivo e cinematografico croato.
Dove l’avete già visto? 
Nel 1999 è diventato famoso grazie al ruolo di Luka Kovač, sostituto di George Clooney in E.R. – Medici in Prima Linea. Ma non solo: tra i tanti ruoli al cinema ricordiamo quelli in Amore & Incantesimi (1998) e Millennium - Uomini che odiano le donne (2011).

Il personaggio di Flynn è enigmatico e pieno di risorse.
Ma è davvero cattivo come sembra?

4) Tantissime Guest Star!

L’idea di attraversare diverse epoche della storia americana ha molti vantaggi. Uno dei più interessanti è sicuramente la possibilità di vedere ogni volta facce diverse e conosciute!
Timeless è un vero e proprio tappeto rosso di star televisive. Nell’episodio 4, “Il castello di Varlar” abbiamo incontrato Ian Fleming interpretato da Sean McGuire, il Robin Hood di C'era una volta!
Prima ancora, invece, un volto conosciuto in Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D., Elena Satine, ha interpretato l’incantevole amante del presidente Kennedy. E non è finita qui: anche l'attore Jim Beaver è stato annunciato come guest star.

In poche parole? Timeless è una sorpresa. Non si sa mai chi ci toccherà incontrare nel prossimo episodio!

5) Una grande amicizia…e forse qualcosa di più. 

Prima ancora di un racconto sui viaggi nel tempo, Timeless è una grande storia d’amicizia. Un legame che nasce tra tre sconosciuti, dapprima forzato, poi sempre più reale e forte.

Lucy, Wyatt e Rufus non potrebbero essere più diversi, ma il loro compito li costringerà a fidarsi l'uno dell'altro. Nonostante i segreti e gli inganni che li circondano, i tre sono leali e pronti a fare di tutto per salvare i propri amici. E forse tra Lucy e Wyatt potrebbe nascere anche qualcosa di più.

Chissà quale potrebbe essere il viaggio nel tempo che farà da sfondo ad un romantico avvicinamento?

Timeless vi aspetta ogni domenica in prima assoluta su FOX alle 21.00.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.