FOX

Il ritorno di IT: il nuovo Pennywise e la Banda dei Perdenti

di -

Dal nuovo terrificante volto di Pennywise ai membri della Banda dei Perdenti: cosa sappiamo ad oggi del remake di IT di Stephen King?

1k condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

L’ultimo numero di Entertainment Weekly ci ha regalato un quadro abbastanza completo di quello che sarà il prossimo Pennywise nel reboot di IT, il Capolavoro di Stephen King. Il clown, interpretato da Bill Skarsgard, sarà il centro gravitazionale del film. A dichiararlo è il regist, Andrés Muschietti

Pennywise è un tipo strano, e ogni suo piccolo gesto implica una nuova minaccia per chi è davanti a lui”.

Sul suo profilo Instagram, Muschietti ha postato recentemente alcune immagini che dicono molto del suo prossimo e attesissimo lavoro:

La trama di IT? Per chi non la conoscesse...

A Derry, nel Maine, nel 1958, dopo una violenta alluvione il piccolo George Denbrough, uscito di casa per giocare, viene brutalmente ucciso in una strada della città.

Passato un anno, Bill, il fratello del bambino assassinato, per indagare sull’accaduto forma un gruppo insieme ad altri giovani che prende il nome di "Club dei Perdenti". I ragazzi scopriranno che a uccidere il loro piccolo amico George e altri bimbi nella zona è stata un’entità demoniaca multiforme, e dovranno combatterla.

Il film uscirà nelle sale italiane il 21 settembre 2017,  ed è stato prodotto con un budget che si aggira attorno ai 30 milioni di dollari. Proprio come nel romanzo, la storia sarà divisa in due parti: la prima racconterà le vicende dei bambini alle prese con questa entità maligna, e la seconda seguirà gli stessi personaggi da adulti, in cerca di una vendetta.

Il regista di questa nuova versione di IT, l’argentino Andrés Muschietti, ha debuttato nel 2013 con il film La Madre, in cui recitavano Jessica Chastain e la star di Game of Thrones Nikolaj Coster-Waldau.

Bill Skarsgård, fratello di Alexander, interpreterà il terribile clown Pennywise, ruolo reso celebre da Tim Curry nella miniserie del 1990. A questo proposito Skarsgård ha dichiarato

È un personaggio estremo, e quella di Curry è stata una grande interpretazione, proprio per questo dovrò riuscire a fare qualcosa di diverso.

Va notato che l’attore ha 18 anni in meno di quanti ne avesse Curry ai tempi del suo IT, quindi c’è da giurare che lo stile sarà sicuramente un altro.

Credits Video: Kikapress.com

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.