FOX

The Last of Us, un artista ricrea il mondo del gioco con i LEGO

di -

Il mondo post-apocalittico del primo capitolo di The Last of Us rivive grazie al talento di un fan, che lo ha riprodotto utilizzando più di 20mila mattoncini LEGO.

Un ritratto di Joel e Ellie, protagonisti di The Last of Us

699 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Ora che Sony e Naughty Dog hanno finalmente annunciato The Last of Us Part II, l'attenzione degli appassionati per le avventure post-apocalittiche di Joel ed Ellie è tornata ad essere altissima.

C'è poi chi, trascinato dall'hype del primo trailer - e dalle sue inevitabili speculazioni -, si è sentito tanto ispirato da ricreare gli ambienti del titolo con i LEGO

L'esperto di mattoncini danesi Tim Schwalfenberg è riuscito addirittura a superare l'incredibile lavoro del "collega" Sebastian Brückner (che aveva riprodotto i due modelli di Normandy di Mass Effect), cogliendo la decadenza del mondo di The Last of Us, LEGO alla mano.

Per la realizzazione del gigantesco diorama, Schwalfenberg ha dichiarato di aver utilizzato più di 20mila mattoncini e di aver impiegato più di 100 ore per la costruzione. Le dimensioni del modellino sono infatti davvero imponenti: si parla di 100 cm x 60 cm, tutti ricchissimi di dettagli, come le toilette in rovina, le strade sconnesse e i ciuffi d'erba a soffocare quella che un tempo era una città. 

Purtroppo le immagini non riescono a rendere giustizia all'opera del buon Tim, che dimostra comunque quanto il videogioco capolavoro della software house californiana sia capace di esercitare un incredibile fascino sugli artisti anche a 4 anni dalla sua prima uscita.

Ora non ci resta che goderci la galleria in alto e attendere con estrema pazienza il sequel di The Last of Us, la cui uscita non è stata confermata per il 2017, essendo il gioco ancora nelle primissime fasi di sviluppo. Secondo voi riusciremo a riabbracciare i due (anti)eroi di Naughty Dog entro la fine dell'anno sulle nostre PlayStation 4?

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.