FOX  

William Peter Blatty, autore de L'esorcista, è morto a 89 anni

di -

Ha scioccato e terrorizzato diverse generazioni con il proprio inquietante racconto. William Peter Blatty, creatore de L'esorcista, è morto a 89 anni.

William Peter Blatty sul set de L'esorcista

282 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Ha terrorizzato milioni di spettatori e ispirato uno dei film più spaventosi della storia del cinema.

William Peter Blatty, creatore de L'esorcista, è morto a 89 anni in un ospedale di Bethesda, nel Maryland, a causa di un mieloma multiplo. Lo ha annunciato la moglie e in poco tempo la notizia si è diffusa sui social.

A confermare la morte di Betty è stato anche un tweet commosso di William Friedkin, regista del film cult.

William Peter Blatty, caro amico e fratello che creò L’esorcista, è morto ieri [12 gennaio 2017].

Anche Stephen King si è fermato a ricordarlo, definendolo "l'autore del più grande romanzo horror di tutti i tempi".

Il romanzo di Blatty che ispirò L'esorcista fu pubblicato nel 1971. La storia della bambina posseduta dal demonio ha venduto più di 10 milioni di copie e ha fruttato allo scrittore un Oscar per la Miglior Sceneggiatura.

L'indimenticabile cast del film era composto da Ellen Burstyn, Linda Blair, Jason Miller, Max von Sydow e Lee J. Cobb. In tempi recenti, il film ha ispirato anche una serie TV.

William Peter Blatty era nato a New York e aveva origini libanesi. Nonostante la famiglia tutt'altro che benestante e i vari cambi di lavoro e residenza, era riuscito a iscriversi all'Università di Georgetown. In seguito, dopo aver vinto 10mila dollari a un quiz televisivo, si era dedicato alla sua grande passione: scrivere romanzi.

William Peter Blatty in una foto recenteHDHuffington Post
William Peter Blatty è morto a 89 anni

A Hollywood si era affermato dapprima come autore comico, supportando Blake Edwards in alcuni dei suoi lavori. Aveva tentato anche il provino per recitare ne I Dieci Comandamenti, ma era stato scartato.

Il successo era arrivato proprio con L'esorcista, ispirato alla storia vera di un 14enne posseduto dal demonio. Dopo la fama del film (che Blatty aveva scritto e anche prodotto), nessuno lo voleva più come sceneggiatore di commedie.

Nessuno vuole più che scriva cose che fanno ridere.

Dopo L'esorcista, l'autore si è fondamentalmente occupato dei vari sequel del cult horror e di altri progetti come La nona configurazione, che ha vinto un Golden Globe nel 1981.

William Peter Blatty ci lascia quasi 90enne, ma il suo spaventoso racconto - siamo sicuri - non verrà mai dimenticato.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.