FoxLife

Kristen Stewart, da attrice (e regista) a studiosa dell'intelligenza artificiale

di -

Dopo essersene avvalsa per realizzare il cortometraggio Come Swim, Kristen Stewart ha pubblicato uno studio di ricerca sulle reti neurali e l'intelligenza artficiale.

Primo piano di Kristen Stewart

37 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

In pochi scommettevano su Kristen Stewart, quando ha raggiunto la notorietà internazionale grazie alla saga di Twilight e nondimeno alla sua storia d'amore - in seguito da lei definita un fake - con il collega Robert Pattinson.

Eppure, l'attrice sta conquistando progressivamente il mondo del cinema, riscuotendo numerosi consensi anche tra gli addetti ai lavori.

Così, se negli ultimi mesi di lei si è parlato soprattutto per la tumultuosa vita affettiva - e per il fatto che sarà di nuovo sul set con Pattinson - Kristen Stewart ha rivendicato la propria posizione di attrice (e oggi anche regista) al Sundance, festival interamente dedicato al cinema indipendente di scena proprio in questi giorni a Park City, nello Utah.

Kristen ha presentato il suo primo cortometraggio, Come Swim. Si tratta di un corto di circa 17 minuti ispirato ad un dipinto realizzato dalla stessa Stewart.

Per trasferire l'effetto e lo stile della tela nelle varie scene di Come Swim, la regista si è avvalsa della tecnologia delle reti neurali.

Kristen Stewart al SundanceHDGetty

Secondo quanto riportato da E!Online, la sua esperienza è confluita in un documento di ricerca - di cui è coautrice - intitolato Bringing Impressionism to Life with Neural Style Transfer in Come Swim.

Questo saggio incentrato sull'intelligenza artificiale è stato pubblicato su ArXiv - archivio online dei saggi scientifici della Cornell University - ed è firmato, inoltre, da Bhautik Joshi (ingegnere di Adobe) e dal produttore David Shapiro.

Bel colpo, Kristen!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.