FoxComedy  

Ariel Winter parla di accettazione di sé, ringrazia Sofia Vergara e posa in topless

di -

La difficoltà ad accettarsi, l'aiuto di Sofia Vergara e l'intervento di riduzione del seno. Ariel Winter parla di sé e posa in topless in un'intervista emozionante.

Ariel Winter a un evento ufficiale

843 condivisioni 0 commenti 4 stelle

Share

Crescere non è mai semplice e lo è ancora di meno quando si hanno i riflettori puntati addosso. In un'intervista a cuore aperto a SelfAriel Winter ha raccontato che cosa significhi passare dalla pubertà all'adolescenza sotto agli occhi di milioni di telespettatori, parlando della battaglia per accettare sé stessa e i cambiamenti del proprio corpo e rivelando di aver ricevuto un grande aiuto da Sofia Vergara.

L'interprete di Alex Dunphy in Modern Family ha spiegato che vivere lo sviluppo davanti al pubblico è stato molto complesso:

Crescere sotto ai riflettori è stata probabilmente la cosa peggiore per la mia autostima. Ho avuto parecchia difficoltà a sviluppare la fiducia in me stessa. Quando ho iniziato, avevo un corpo completamente diverso rispetto a quello che mi sono trovata da un giorno all'altro a 12 anni. Ero secca secca, non avevo seno, né sedere. Non avevo niente. Ero completamente piatta e la cosa mi rendeva molto triste. Poi, di punto in bianco, il mio corpo si è trasformato in modo radicale. Mi sono ritrovata con una coppa D di reggiseno e un sedere molto più grande e il mio girovita ha iniziato a lievitare. Tutto è diventato più grosso e sono arrivati i giudizi e l'odio del web.

Ariel Winter a un evento ufficialeHDGetty Images
Ariel Winter ha rivelato di aver sofferto molto per il fatto di essere cresciuta sotto i riflettori

L'attrice ha raccontato che non poteva neanche andare a fare la spesa, senza che il giorno dopo uscisse qualche articolo che criticava il suo modo di vestire, ma che l'esempio della collega di set Sofia Vergara, alias Gloria Delgado - Pritchett, le ha permesso di fare pace con la propria fisicità e accettarsi:

Per me un grande modello di riferimento è stato Sofia, con il suo essere una donna curvy estremamente orgogliosa di chi è e di come appare. Lei ha visto la difficoltà che avevo con il mio corpo e ha sempre cercato di darmi dei consigli, come: 'Ecco alcuni brand che vestono bene le donne come noi' e 'Indossa quello che vuoi e sentiti a tuo agio con te stessa'.

Tuttavia, la strada verso l'emancipazione dal giudizio degli altri non è stata semplice ed è passata anche attraverso un intervento di riduzione del seno, al quale Ariel ha deciso di sottoporsi per motivi di salute, dal momento che il décolleté molto sviluppato le causava dolori al collo e alla schiena:

Onestamente, è la migliore decisione che abbia mai preso. [...] Lo consiglio a tutte le donne che ci stanno pensando e che hanno hanno un seno molto grande e soffrono di mal di schiena o che semplicemente non si sentono a loro agio.

Subito dopo l'operazione, la star di Modern Family (che per la stagione 8 registra l'ingresso di Nathan Fillion) ha scelto di partecipare ai SAG Awards 2016 indossando un abito che mostrava le cicatrici e ha replicato a critiche e cattiverie con un Tweet eloquente:

Ragazzi, c'è una ragione per cui non ho fatto nulla per coprirle. Fanno parte di me e io non me vergogno per nulla!

Per la stessa ragione, in occasione dell'intervista a Self, Ariel ha deciso di posare in topless, mostrando con orgoglio i segni dell'intervento e un piccolo tatuaggio che riporta le iniziali dei suoi 5 nipoti ("la mia ispirazione e la mia ragione di vita", come ha scritto qualche tempo fa su Instagram):

Ariel Winter in topless su SelfHDJones Crow/Self
Ariel Winter posa in topless su Self e mostra con orgoglio le cicatrici dell'intervento di riduzione del seno

L'attrice ha sottolineato che nel suo percorso verso l'accettazione di sé ha svolto un ruolo fondamentale l'emancipazione dalla madre e l'affidamento alla sorella e ha concluso la chiacchierata con la rivista con un invito ai fan e a tutti coloro che la guardano e la giudicano attraverso uno schermo:

Penso che le persone mi giudichino in base a quello che indosso e alle cose che faccio. Stanno a pontificare su un sacco di mie azioni e invece io vorrei che mi vedessero per quello che sono: una ragazza di 18 anni. Faccio esattamente quello che fanno i miei coetanei. La gente fa sembrare che io faccia delle cose assurde, mentre in realtà sono solo me stessa. Vorrei che le persone vedessero questo.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.