FOX  

Fox USA ha ordinato ufficialmente il pilot di una nuova serie X-Men

di -

Fox USA ha ordinato la produzione dell'episodio pilota di una serie TV sugli X-Men che, a differenza di Legion, si ispirerà ai vari film sugli eroi Marvel.

i personaggi dei film di X-Men

1k condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Come ci svela Variety, l'emittente statunitense Fox ha ufficialmente ordinato la produzione di un pilot per una serie TV ispirata all'universo cinematografico di X-Men. Matt Nix sarà lo sceneggiatore e il produttore esecutivo della serie insieme a Lauren Shuler Donner, Bryan Singer, Simon Kinberg, Jeph Loeb e Jim Chory.

Il produttore Bryan SingerHDflickeringmyth.com

Il progetto, che al momento è ancora senza titolo, ruoterà attorno alla storia di due genitori normali che scopriranno che i loro figli sono in possesso di poteri mutanti. Costretti alla fuga da un governo ostile, la famiglia si unirà ad una rete sotterranea di mutanti e dovrà combattere per sopravvivere.

Questo è il secondo progetto che Marvel TV si appresta a realizzare ispirandosi all'universo di X-Men. Il primo è Legion (che trae il nome dall'omonimo personaggio dei fumetti Marvel e che arriverà su Fox Italia il 13 febbraio). La differenza sta nel fatto che mentre Legion svilupperà un proprio universo, del tutto slegato da quello cinematografico, la nuova serie TV sarà strettamente legata ai film di 20th Century Fox sugli eroi Marvel. 

David Madden, a capo di Fox Usa, ha dichiarato:

Sviluppare una proprietà di Marvel è sempre stata una nostra priorità e siamo felici che Matt Nix ci abbia condotto in questo affascinante universo. Ci sono tante avventure, relazioni emotive complicate e una ricca mitologia preesistente da cui attingere. Con una squadra così brillante a disposizione, abbiamo tutti gli ingredienti per realizzare una serie forte, divertente e di gran qualità.

Ancora non si sa quali saranno gli X-Men che compariranno nella serie TV, sebbene sia già cominciata la ricerca degli attori che andranno a comporre il cast. Seguiranno ulteriori aggiornamenti. 

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.