FOX

Suicide Squad batte Deadpool: 1-0 nelle nomination agli Oscar

di -

Ryan Reynolds ha commentato l'esclusione di Deadpool dalle nomination agli Oscar 2017. Il film è stato tagliato fuori "a favore" di Suicide Squad e Doctor Strange.

Deadpool shockato di fronte ad Harley Quinn

982 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Qualcuno considera Deadpool uno dei film rivelazione del 2016.

Diretto dal promettente Tim Miller, che probabilmente si occuperà anche dell'ultimo capitolo di Terminator, il film è stato una bella sorpresa per gli amanti dei fumetti e non solo.

Ma, nel momento in cui sono state rese note le nomination di quest'anno, abbiamo appreso che l'Academy ha "snobbato" l'eroe dark comedy di Marvel: a dispetto delle più rosee previsioni, Deadpool è stato tagliato fuori dalla corsa alle statuette.

Il team di produttori e attori si era illuso con la nomination di Ryan Reynolds come Miglior Attore ai Golden Globes, che storicamente sono una sorta di proiezione dei vicini Oscar. Inoltre la pellicola era stata nominata, sempre ai Golden Globes, come Miglior Film nella categoria Comedy e aveva già ricevuto due prestigiosi Critics' Choice Awards.

In Deadpool Reynolds interpreta il protagonista, il mercenario Wade Wilson. Il grande successo del cinecomic ha proiettato la squadra nel sequel: al momento il marito di Blake Lively è impegnato in Deapool 2 in qualità di attore e produttore.

Ryan Reynolds nel film DeadpoolHD20the Century Fox
L'apprezzata interpretazione di Ryan Reynolds non ha convinto l'Academy

Ma per quanto riguarda gli Oscar 2017, Deadpool è fuori dai giochi mentre il cinecomic rivale Suicide Squad, di cui il regista David Ayer rinnega alcuni aspetti che ora modificherebbe, ha conquistato una nomination nella categoria Miglior Make-up.

La nomination dà lustro al nostro paese, perché come riporta Rai News, i truccatori Alessandro Bertolazzi e Giorgio Gregoriani, responsabili dei coloratissimi trucchi del Joker e di Harley Quinn, sono italiani.

Anche Doctor Strange è stato inserito nei possibili migliori Effetti Visivi, mentre le aspettative di Deadpool si sono infrante a bocca asciutta.

Il trucco particolare di Suicide SquadYouTube
Il trucco di Suicide Squad ha generato innumerevoli tutorial su YouTube

Un sicuramente deluso Ryan Reynolds ha commentato la notizia con la sua consueta ironia, con un tweet riportato prontamente da Variety.

La battaglia di solletico regolarmente programmata a Camp Deadpool non è stata annullata. Congratulazioni a tutti i nominati per questi film brillanti.

Congratulazioni sincere o di circostanza? Non possiamo saperlo. Di certo però ormai conosciamo Reynolds e le sue reazioni alle delusioni: ricordate il bacio gay con Andrew Garfield mentre Ryan Gosling ritirava il proprio Golden Globe come Miglior Attore?

Di certo è difficile che gli Oscar premino i supereroi, anche se si tratta di guerrieri che salvano il mondo a colpi di genialità (e ironia). Deadpool è stato uno dei film più apprezzati del 2016, ma questo purtroppo non basta per conquistare le difficili selezioni dell'Academy.

I fan dei supereroi però possono consolarsi anche con un altro cinecomic in gara, insieme a Suicide Squad: Doctor Strange è infatti nominato per i migliori effetti speciali.

Che ne pensate? Vi sarebbe piaciuto vedere Deadpool in corsa per gli Oscar?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.