FOX  

Timeless – recensione dell'episodio 1x07: fermi nel passato

di -

Nel settimo episodio di Timeless, i tre protagonisti rimangono intrappolati nel passato, durante la battaglia franco-indiana. Non sarà facile tornare nel presente.

Recensione settimo episodio di Timeless, Fermi nel passato.

72 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Fermi nel passato è il primo episodio in cui i tre viaggiatori di Timeless sono già immersi in una missione di cui non sappiamo molto.
Ci ritroviamo nel 1754 – il viaggio più lontano finora, e qualcuno minaccia Lucy, Wyatt e Rufus. 

Nel precedente episodio, molti segreti erano venuti a galla e la fragile amicizia tra i protagonisti si era incrinata.
La tensione tra Lucy, Wyatt e Rufus è alta – durante la nuova missione i tre non fanno altro che litigare tra loro.
Questo è il maggior ostacolo dell’episodio: non importa quanto sia difficile, finché non ritroveranno un po’ di fiducia nei loro amici, sarà impossibile collaborare davvero. Se aggiungiamo che, a causa di Flynn, i tre sono costretti a rimanere nel passato... i guai sono dietro l'angolo. 

Wyatt, Rufus e Lucy devono trovare un modo per tornare nel presente

I tentativi di ritorno a casa sembrano fallire ogni volta che la fiducia tra Lucy, Wyatt e Rufus viene messa in discussione. Come per tutte le amicizie, bisognerà aspettare un momento di grande pericolo per ritrovare la vecchia complicità.

E per i tre viaggiatori non tarda ad arrivare. Dopo essere stati catturati da una tribù di nativi, i tre protagonisti condividono un momento intimo – forse il primo e il più profondo. Questo è il team che ci piace.
Insieme ridono, si confessano. Rufus ha anche il coraggio di ammettere che c'è del tenero tra lui e Gia.

A che serve una macchina del tempo se dobbiamo avere dei rimpianti? – Rufus

Un altro aspetto importante dell'episodio, infatti, è stata una presenza maggiore del talento informatico Gia e del capo delle Mason Industries, Connor Mason, che finalmente ci mostra un lato più dolce del suo rapporto con Rufus. In Timeless ogni personaggio ha una storia da raccontare – che sia una ferita ancora aperta o un bel ricordo.

Arriviamo alla scena finale più sollevati. L'episodio chiude definitivamente il capitolo tensione.
Ormai salvi, Lucy, Wyatt e Rufus sono in un bar, bevono insieme.
Non sono più solo tre viaggiatori, ma sono tre amici. Solo un po' più speciali. 

I tre viaggiatori ritrovano fiducia l'uno nell'altro nel momento peggiore

La storia è fatta di scelte. Con queste parole Wyatt aiuta Lucy a non aver paura del destino. Qualunque sia la verità dietro al presunto diario di Flynn (scritto dalla Lucy del futuro), toccherà a lei scegliere se scriverlo. 

Questo settimo episodio si distingue dai precedenti perché perde un po' di ritmo in favore delle relazioni tra i personaggi. Un episodio di passaggio, che però ci aiuta a conoscere meglio le dinamiche e le previsioni future. 

E a proposito di previsioni future: prossima destinazione? 1969, sbarco sulla Luna!
Quale sarà la nuova idea di Flynn?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.