FoxLife

Lindsay Lohan è tornata su Instagram, con il Presidente turco Erdogan

di -

Dopo una lunga assenza e dopo aver cancellato tutti i suoi vecchi post, Lindsay Lohan è di nuovo su Instagram con alcuni importanti scatti realizzati in Turchia.

Primo piano di Lindsay Lohan

8 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Il comportamento di Lindsay Lohan è davvero criptico e, ultimamente, ancora più del solito.

Qualche settimana fa, infatti, la reginetta degli scandali ha rimosso dal proprio account Instagram - fino a quel momento colmo di scatti sexy - tutti i vecchi post. Qualcuno ha pensato che ciò potesse essere collegato all'avvicinamento di Lindsay alla religione musulmana, fatto su cui si è molto vociferato ma al riguardo del quale - almeno per il momento - non sembra esserci nessuna conferma.

In questi giorni, l'ex stellina Disney ha però deciso di fare ritorno sui social e il tutto è avvenuto in grande stile!

La Lohan, infatti, ha condiviso con i propri fan due foto che la ritraggono in compagnia del Presidente turco Recep Tayyip Erdogan. Ricordiamo che Lindsay si è molto prodigata nel corso degli ultimi mesi nell'aiutare i rifugiati siriani a Istanbul, quindi incontrare Erdogan per lei deve essere stato un momento davvero importante.

Nelle immagini in questione - le uniche due sul profilo di Lindsay Lohan - sono presenti oltre a lei e al Presidente turco anche sua moglie e la piccola Bana Alabed, una bambina di soli 7 anni che ha attirato l'attenzione del mondo intero testimoniando via Twitter l'atroce realtà dei bombardamenti su Aleppo.

In uno dei post pubblicati, Lindsay ha voluto menzionare - taggandolo - il Presidente degli Stati Uniti Donald Trump, al centro delle polemiche per aver sospeso il programma di ammissione dei rifugiati portato avanti dal suo predecessore Barack Obama.

È l'impegno politico (e sociale) la vocazione della nuova Lindsay?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.