Remothered: Tormented Fathers, ecco il survival horror dell'italiano Chris Darril

di -

L'italiano Chris Darril e la sua Darril Arts hanno alzato il sipario su Remothered: Tormented Fathers. Si tratta di un promettente survival horror 3D ad episodi.

Tutti i personaggi di Remothered: Tormented Fathers nella cover ufficiale

230 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Il 2017 si conferma non solo come un anno particolarmente denso di uscite videoludiche di altissimo livello, ma anche come quello della rinascita per i videogiochi dalle atmosfere orrorifiche. 

Dopo l'uscita di Resident Evil 7 - disponibile dallo scorso 24 gennaio su PS4, Xbox One e PC - e l'annuncio che il titolo italiano The Town of Light arriverà anche sulle console di ultima generazione di Sony e Microsoft, oggi è di nuovo l'Italia a far battere il cuore degli appassionati di survival horror.

Chris Darril e la sua giovane Darril Arts sono infatti al lavoro su Remothered: Tormented Fathers, esponente del genere realizzato da Stormind Games sfruttando il potente Unreal Engine. Il gioco ha origini "antiche", basandosi su un'idea dell'autore risalente alla fine dello scorso decennio.

Remothered: Tormented Fathers, di cui possiamo ammirare un terrificante e suggestivo trailer di annuncio, si presenta in terza persona (per la gioia di quanti non hanno apprezzato la visuale in soggettiva di Resident Evil 7) e completamente in tre dimensioni. Sarà diviso in tre episodi autonomi di 5-7 ore, acquistabili singolarmente o tramite Season Pass. Per ora è previsto per PC e PlayStation 4 nel corso del 2017, ma non è esclusa l'uscita su altre piattaforme. 

L'ultimo gioiellino del nostro Darril vanta poi una collaborazione con la musicista giapponese Nobuko Toda, già nota per le colonne sonore di Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots, The Evil Within, Halo 5: Guardians e Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, e ci metterà nei panni di Rosemary Reed, che deve affrontare l'orrore di una normalità dietro la quale si agitano indicibili segreti:

Cosa nascondono il notaio Felton e la sua infermiera Gloria? A cosa è dovuta la malattia dell'uomo? Dov'è finita sua figlia Celeste? Per rispondere a queste e ad altre domande, Rosemary dovrà affrontare psicopatici e fanatici, diradando la fittissima nebbia di menzogne e violenza che circonda l'intera vicenda. Ovviamente l'indagine non sarà una passeggiata e Rosemary dovrà riuscire in primo luogo a sopravvivere se vuole scoprire la verità.

Insomma, le premesse per un grandioso videogioco survival horror dalla natura tradizionale ci sono tutte. Remothered: Tormented Fathers è riuscito a stuzzicare la vostra curiosità e i vostri palati affamati di gore e terrore? Vi attendono sezioni "hide & seek", enigmi, esplorazione stealth e scene di intermezzo interattive!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.