FoxLife

Diversità a Hollywood: parla Ruth Negga, candidata all'Oscar con Loving

di -

L'attrice irlandese Ruth Negga, candidata all'Oscar per l'interpretazione in Loving, ha parlato del film e della spinosa questione della diversità a Hollywood.

Un primo piano di Ruth Negga

6 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Ruth Negga, protagonista di Loving, è l'ultimo colpo di fulmine di Hollywood.

Irlandese ma di origini etiopi, ha tratti cosmopoliti (capelli scuri tagliati corti, grandi occhi nocciola e una pelle caffellatte): la sua interpretazione nel film, già presentato a Cannes 2016, ha lasciato il segno sui membri dell'Academy, tanto che è stata nominata agli Oscar.

Ma chi è Ruth Negga? Nata ad Addis Abeba nel 1982, è cresciuta in Irlanda, dove si è naturalizzata. Attualmente vive a Londra con il fidanzato, l'attore Dominic Cooper.

L'attrice irlandese ha cominciato la propria carriera sui palcoscenici teatrali, per poi approdare al mondo delle serie TV (Agents of S.H.I.E.L.D., Misfits, Criminal Justice) e per infine passare al grande schermo (12 anni schiavo, Warcraft - L'inizio).

Con Loving, a 35 anni la Negga potrebbe conquistare il suo primo Oscar. Si tratta di una storia vera, tratta da un fatto che risale al 1967: la coppia Richard e Mildred Loving fu arrestata (e trascorse un anno in carcere) per essere andata contro le regole dei matrimoni interrazziali. In seguito, i due furono esiliati e lottarono contro lo stato retrogrado e segregazionista della Virginia.

Ruth Negga interpreta Mildred e recita al fianco di Joel Edgerton.

Al programma radio Playback di Variety, l'attrice ha parlato un po' della pellicola che la vede protagonista e dell'accurata regia di Jeff Nichols.

Jeff vuole che tutto sia veritiero e autentico. La sua priorità è stata mantenere l'integrità di questa coppia, che non voleva svilire neanche per soddisfare i soliti cliché del cinema. Jeff e il suo lavoro sono privi di cliché.

Ruth Negga e Joel Edgerton in una scena di LovingHDVariety
Il vero amore contro la segregazionista Virginia

A parere della Negga, il grande merito del film sia costruire in modo realistico e senza troppi artifici retorici un'escalation di tensione.

Ti aspetti che qualcosa stia per esplodere da un momento all'altro.

E il film va nella direzione che non ti aspetti.

Jeff non fa nulla di scontato.

Il senso del legame di Mildred con la natura e la casa erano un punto fondamentale per Nichols, e l'attrice ha cercato di interpretare queste componenti per dare l'idea di quello che realmente furono la donna e il suo rapporto sentimentale.

Ruth Negga e Joel Edgerton in una scena di LovingHDIndiewire
L'amore contro tutto

Ruth Negga si è molto affezionata al proprio personaggio.

C'è una luminosità in questa donna. Irradia carisma e bontà, ingenuità e mancanza di cinismo senza però essere naif. Ho lavorato davvero duramente per rendere quest'aura che c'è sulla coppia.

Il film è profondamente attuale anche per tutte le polemiche che si sono susseguite sulle ripetute esclusioni di attori neri dagli ultimi Oscar, 2015 e 2016. Qualcuno è pronto a giurare che Hollywood sia razzista, mentre qualcun altro ha sottolineato diverse volte le difficoltà per gli attori di colore a ottenere ruoli di spessore, che non siano sempre le stesse macchiette "politically correct".

Sul dibattito sono intervenuti in molti, da Denzel Washington a Viola Davis, che ha il primato del maggior numero di nomination all'Oscar per un'attrice di colore. Anche Ruth Negga ha detto la sua, riportata da Metro UK.

Io credo che sia importante riconoscere la mancanza di diversità. È importante che se ne parli e in modo onesto. Sono contenta che le persone ne parlino e non siano spaventate a farlo.

Che ne dite? Ruth Negga potrebbe spazzare via tutti i pregiudizi vincendo l'Oscar per la propria apprezzata performance? Il film uscirà nelle sale il 16 marzo 2017.

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.