FOX

The Ring 3: Samara esce dallo schermo in un'esperienza horror a 360°

È troppo tardi per smettere di guardare: lei sta venendo a prenderti.

317 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Chiudetevi in una stanza buia. Fate un passo indietro. Preparatevi a vivere un'esperienza terrificante. Samara è tornata, e questa volta uscirà direttamente dal vostro schermo.

È questa l'avventura horror che il nuovo video di The Ring 3 ci propone, con un video a 360° popolato da televisori in bianco e nero. Nessun dubbio su ciò che passa sui loro schermi: si tratta delle ormai familiari inquadrature di una certe videocassetta maledetta.

"Se la guardi, muori": ma spostare lo sguardo servirà a qualcosa? Ci si può provare, in questo nuovo video immersivo: ma Samara arriverà sempre strisciando dal suo pozzo. E lei è già pronta ad afferrare la sua prossima vittima...

The Ring 3 (Rings nel titolo originale) è uno dei film horror più attesi del 2017

In questo nuovo capitolo della saga horror, Samara e la sua videocassetta sono diventate oggetto di un'oscura sottocultura che ha affascinato anche il fidanzato della protagonista. Lei, per salvarlo, si sacrifica e guarda il terribile video. Ed è allora che fa una scoperta sorprendente: il film nasconde al suo interno delle scene che nessuno aveva mai visto prima.

Tra i protagonisti di questo nuovo capitolo, in arrivo giovedì 16 marzo nei cinema italiani, troveremo Aimee Teegarden, Vincent D'Onofrio, Laura Wiggins e Johnny Galecki, il Leonard di The Big Bang Theory

L'esperienza a 360° non è il primo elemento della campagna virale di The Ring 3. Pochi giorni fa, la produzione ha rilasciato un video in cui Samara attaccava gli ospiti di un centro commerciale. Sempre uscendo dal televisore, naturalmente.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.