FOX

Aquaman ha trovato un nuovo villain e (forse) anche la sua Atlanna

di -

Yahya Abdul-Mateen II è in trattative per il ruolo di Black Manta in Aquaman mentre Nicole Kidman potrebbe entrare a far parte dell’Universo DC nelle vesti di Atlanna, la madre del supereroe.

Yahya Abdul-Mateen II e Nicole Kidman potrebbero unirsi al cast di Aquaman

47 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Dopo due settimane di casting sembra che Warner Bros. abbia finalmente trovato l’attore perfetto per interpretare il villain che sfiderà Aquaman (Jason Momoa) nell’omonimo cinecomic a lui dedicato.

Come riporta The Hollywood Reporter, infatti, è stato offerto a Yahya Abdul-Mateen II il ruolo di Black Manta e in questo momento l’ex star della serie TV Netflix The Get Down è in trattative con la major.

Black Manta nell’Universo DC è uno dei principali antagonisti di Aquaman. Nato dalla fantasia di Bob Haney e Nick Cardy nel 1967, le sue origini vennero svelate solo nel 1993 quando si scoprì che il motivo del suo odio verso il mare era dovuto a violenti abusi che da piccolo subì da parte di alcuni marinai.

Aquaman contro Black Manta in Aquaman #2HDDC

Con l’andare avanti degli anni, e degli albi di Aquaman, la genesi di Black Manta venne modificata: nel 2008 il suo passato fu completamente riscritto e la matrice della sua violenza divenne conseguenza di alcuni trattamenti sperimentali a cui fu sottoposto in quel del Manicomio Arkham di Gotham City.

Oltre alla (quasi certa) new entry Yahya Abdul-Mateen II, il cast del film standalone su Aquaman potrebbe anche ospitare un’attrice d’eccezione: Nicole Kidman.

La candidata agli Oscar 2017 per Lion è il lizza per interpretare Atlanna, l’atlantidea madre dell’acquatico supereroe.

Le riprese di Aquaman inizieranno a breve in Australia. Il blockbuster comic sarà diretto da James Wan e uscirà nelle sale americane a ottobre del 2018.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.