FOX

Dopo Blade Runner 2049 Denis Villeneuve dirigerà il remake di Dune: è ufficiale

di -

Sarà Denis Villeneuve a dirigere il remake di Dune. Il regista, dichiaratamente appassionato della saga scritta da Frank Herbert, sta regnando sul genere sci-fi.

Un primo piano di Denis Villeneuve

162 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

La notizia è ufficiale: Denis Villeneuve dirigerà il remake di Dune.

La conferma arriva via Twitter da Brian Herbert, il figlio dell'autore della saga letteraria Frank Herbert.

È ufficiale. Legendary Pictures ha affidato al talentuosissimo Denis Villeneuve la regia del nuovo film sulla serie di romanzi di Dune.

Le trattative tra il regista e Legendary Pictures per l'affidamento del progetto erano partite a dicembre: a quanto pare, l'accordo è stato trovato e Villeneuve darà vita ai visionari scenari di Dune.

L'accordo che invece è in vigore tra lo studio e i detentori dei diritti di Dune, la famiglia di Herbert, permette la realizzazione sia di film che di prodotti seriali tratti dalla celebre saga. Il comparto produttivo per il nuovo progetto è formato da Thomas Tull, Mary Parent e Cale Boyter mentre Brian Herbert, Byron Merritt e Kim Herbert saranno i produttori esecutivi.

Il libro, pubblicato da Herbert nel 1965, è ambientato nel futuro ed è il primo di 6 romanzi che successivamente furono estesi dal figlio Brian con sequel e prequel.

Ricordate la trama di Dune? La storia racconta le avventure della dinastia Atreides e della dinastia Harkonnen per il controllo dello straordinario pianeta di Arrakis dov'è presenta una droga, la Spezia, che allunga la vita. Gli Atreides vengono sterminati dal barone Harkonnen: sopravvive solo Paul, che ha poteri incredibili e guiderà la sua casata verso la vendetta.

Una concept art sul film DuneHDNerdist
Un ricordo del film Dune (1984)

Denis Villeneuve sta vivendo un momento glorioso e luminoso della propria carriera. Specializzandosi nel genere sci-fi, si è fatto conoscere per il suo stile accurato, visionario e assolutamente personale e c'è già chi lo definisce l'erede di Ridley Scott.

Il suo ultimo film, Arrival, parla di un'invasione aliena da gestire grazie al potente strumento del codice linguistico. Il regista è impegnato anche con Blade Runner 2049, che potrebbe consacrare la sua carriera verso l'Olimpo dei grandi registi di Hollywood.

La sua responsabilità non è da poco: dovrà realizzare il remake del film firmato nel 1984 da David Lynch, che aveva trovato nella terra di mezzo tra fantascienza e misticismo la propria naturale inclinazione.

Commercialmente il film di Lynch era stato un flop, ma è e rimane una grande opera cinematografica. Il protagonista era Kyle MacLachlan (apparso successivamente in tantissime serie, come Twin Peaks, Sex and the City, Desperate Housewives e The Good Wife).

Anche Alejandro Jodorowsky avrebbe voluto realizzare un remake del film: nel 2013 è uscito il documentario Jodorowsky’s Dune, che racconta il suo tentativo (fallito). Nel frattempo, tra il film di Lynch e il progetto commissionato a Villeneuve, sono usciti una serie di videogiochi e adattamenti televisivi della saga.

Che ne dite? Riuscirà Denis Villeneuve a essere all'altezza di tante aspettative?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.