FOX

Leonardo DiCaprio sarà Joe Petrosino nel film The Black Hand

di -

Leonardo DiCaprio non resiste a lungo senza interpretare un film gangster. L'attore Premio Oscar è al lavoro su un nuovo progetto intitolato The Black Hand.

Un primo piano di Leonardo Di Caprio

2k condivisioni 2 commenti 5 stelle

Share

Leonardo DiCaprio ormai ha una certa dimestichezza con i ruoli a cavallo tra legge e criminalità: lo ricordate in The Departed o in Shutter Island? Ha interpretato ruoli chiaroscurali particolarmente apprezzati anche in The Wolf of Wall Street e in Django Unchained.

L'atteso, desiderato e sospirato Oscar lo ha finalmente ottenuto con The Revenant, e adesso il nuovo DiCaprio è a caccia di altri progetti che mettano in risalto le sue doti interpretative.

La sua predilezione per i film gangster e crime è nota a tutti, tanto che il suo prossimo ruolo non sarà assolutamente dissonante rispetto a quelli che di solito interpreta: DiCaprio sarà niente poco di meno che Joe Petrosino.

Come ha annunciato Deadline, Paramount Pictures ha acquistato i diritti per la trasposizione cinematografica di The Black Hand. Il romanzo di Stephan Talty (2017) racconta la storia vera di Joe Petrosino, il poliziotto italiano naturalizzato statunitense e ucciso a Palermo nel 1909 dopo una lunga battaglia contro la mafia e il racket.

Un primo piano di Joe PetrosinoJoe Petrosino
Un'immagine di Joe Petrosino

La Mano Nera è una sorta di organizzazione criminale che precede la mafia e che si sviluppò tra la fine dell'800 e i primi del '900 nelle comunità degli italiani trapiantati a New York.

Petrosino fu un poliziotto antimafia che lottò strenuamente contro la Mano Nera. Era proprio sul punto di sgominarla quando fu assassinato a revolverate in piazza Marina, nel centro di Palermo.

Petrosino lasciò la moglie e la figlia Adelina.

Un primo piano di Leonardo DiCaprioHDArt Tribune
Leonardo DiCaprio dovrà sottoporsi a un imbruttimento?

Il film sarà prodotto da The Gotham Group e dalla casa di DiCaprio, Appian Way, mentre Paramount supervisionerà i lavori.

Il ruolo del poliziotto darà sicuramente a Leonardo DiCaprio diversi spunti interessanti: un personaggio conflittuale e alle prese con scelte difficili, tante scene d'azione tra scontri a fuoco e nemici pericolosi, "imbruttimento" estetico (tanto apprezzato dall'Academy) e un confronto con la storia. Non è escluso che l'attore non si possa avviare, con questa interpretazione, al secondo Oscar.

Non è da escludere neanche che The Black Hand, se sviluppato al meglio, possa diventare una sorta di "simbolico prequel" de Il Padrino.

Voi cosa ne pensate? Siete curiosi di vedere Leonardo DiCaprio in questo nuovo e appassionante ruolo? Secondo voi potrebbe vincere un altro Oscar?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.