Final Fantasy VII, il remake non uscirà in questa generazione di console?

di -

Brutte notizie per i fan di Final Fantasy. Lo sviluppo del remake del settimo capitolo è infatti ancora in alto mare. La conferma arriva dalla stessa Square Enix.

Primo piano per Cloud Strife dal remake di FFVII

324 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Dopo 10 lunghissimi anni e uno sviluppo molto più che travagliato, Final Fantasy XV è riuscito a farsi strada sugli scaffali fisici e digitali

Dallo scorso 29 novembre i possessori di PlayStation 4 e Xbox One possono finalmente vivere le avventure del principe Noctis e dei suoi compagni di viaggio, perdendosi in quello che è a tutti gli effetti uno degli episodi moderni del franchise meglio riusciti. 

Non solo, gli appassionati di Final Fantasy attendono al varco anche il remake del settimo capitolo, forse l'incarnazione più amata di sempre della "Fantasia Finale" giapponese, annunciata nel corso dell'E3 2015 di Los Angeles come esclusiva temporale per la console di ultima generazione a marchio Sony.

Sta di fatto però che Final Fantasy VII Remake è ancora in alto mare, e rischia di percorrere lo stesso frustrante sentiero di Final Fantasy XV. La produzione del gioco - impostato con una struttura episodica - non è ancora iniziata, tanto da scatenare i timori dei fan, che potrebbero non vederlo in uscita nel corso di questa generazione di console. 

Queste sono infatti le ultime dichiarazioni di Kitase, producer di Final Fantasy VII Remake: 

Stiamo attualmente lavorando alle scene mostrate nel trailer d’annuncio. Adesso possiamo vedere il livello qualitativo a cui aspiriamo più chiaramente, ma c’è ancora molta strada da fare.

Possibile che la release possa slittare di molti anni? Intanto, nel corso della "Final Fantasy 30th anniversary Opening Ceremony" la casa del Chocobo ha pubblicato un nuovo artwork del gioco, che mostra Cloud Strife e il suo rivale Sephiroth

Non solo, dopo aver annunciato le date di uscita dei DLC di Gladio e Prompto per Final Fantasy XV, Square Enix ha confermato che a marzo arriverà anche un aggiornamento per la parte conclusiva del gioco, capitolo 13 incluso. Il compito di questo update è di rendere l’esperienza di Final Fantasy XV più completa e senza pezzi mancanti.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.