FOX  

Scott M. Gimple: "Vedrete Rick sorridere nella seconda parte di The Walking Dead 7"

di -

Il grande colpo di scena della seconda parte di The Walking Dead 7 è stato annunciato: lo showrunner Scott M. Gimple ha promesso che vedremo Rick sorridere di nuovo.

Scott M. Gimple promette che rivedremo Rick sorridere

1k condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Rick Grimes ne ha passate tante.
Ha visto morire davanti a sé amici e innocenti, ed è stato messo in ginocchio da un crudele nemico.
Lo sceriffo più temuto della TV, in fondo, non ha grandi motivi per essere un personaggio allegro.
Soprattutto nella prima parte di The Walking Dead 7, Rick non ha avuto nessun motivo per sorridere.

Eppure, Scott M. Gimple, showrunner della serie, ha annunciato a EW il più grande colpo di scena dopo la premiere della stagione:

Prima della fine del primo episodio [7x09, n.d.r], vedrete Rick sorridere di nuovo.

Gimple ha promesso che le cose cambieranno per Rick nella seconda parte della stagione.

Siamo trascinati in una seconda parte di stagione molto diversa dalla precedente.

Questa affermazione scatena una serie di teorie da parte dei fan. Tempo fa, lo stesso Andrew Lincoln aveva promesso un ritorno al brivido e all’adrenalina, con decisamente più azione per il nostro Rick.

Tutto questo potrebbe significare che, finalmente, i sopravvissuti di Alexandria cominceranno a vedere la luce, dopo il terribile incontro con Negan.

Un po’ di speranza è stata intravista nel mid-season finale della stagione – con il vecchio gruppo finalmente riunito e pronto a reagire contro la prepotenza di Negan e il suo immenso gruppo. I giorni da sottomessi sono finiti per Rick, Daryl, Maggie, Michonne e gli altri protagonisti.

Dopo le numerose critiche sulla violenza e il calo di ascolti negli USA, ci chiediamo se un sorriso di Rick Grimes non possa davvero risolvere tutto.

In attesa di scoprirlo, riguardiamo insieme il nuovo trailer.

The Walking Dead 7 tornerà con la seconda parte il 13 Febbraio su FOX.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.