FOX  

Rachel Keller: grazie alla serie Legion ora so difendermi da sola

di -

Legion, la serie basata sui fumetti Marvel, arriva su FOX il 13 febbraio. Ecco la nostra intervista con Rachel Keller, interprete della misteriosa Sydney Barrett.

52 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Non capita tutti i giorni di ottenere un ruolo da protagonista in una delle serie tv più attese dell'anno. Ecco perché, quando Rachel Keller (che abbiamo già visto nella seconda stagione di Fargo) ha ricevuto una telefonata dallo showrunner Noah Hawley per entrare nel cast di Legion, il suo nuovo, ambizioso progetto, è scoppiata a piangere per l'emozione:

Mentre ricevevo la notizia sono sprofondata a terra. La prima cosa che Noah ha detto è stata: "Ciao. Tua nonna è in casa? È seduta in questo momento?". Io vivo insieme a mia nonna, ecco perché me lo ha chiesto. Io gli ho risposto, mentre cercavo una sedia: "No, qui ci sono solo io...".

In Legion Rachel interpreta la misteriosa e bellissima Sydney Barrett (detta Syd), una delle pazienti dell'ospedale psichiatrico dove David Haller (Dan Stevens, che vedremo a marzo nei panni della Bestia nell'adattamento live action de La Bella e la Bestia) entra ed esce sin dall'adolescenza. Il giovane ignora che, dietro le allucinazioni e le voci che lo perseguitano da sempre, si celano dei poteri incredibili. Come ci spiega l'attrice:

Legion pone alcune domande che riguardano ognuno di noi: che altro c'è là fuori? Forse siamo più di ciò che pensiamo e dobbiamo solo trovare un modo per esprimere le nostre potenzialità.

Il rapporto tra David e Syd non è dei più semplici, visto che la ragazza rifiuta qualsiasi tipo di contatto fisico. Il motivo? Quando sono troppo vicini, i due finiscono per sostituirsi l'uno all'altra. Il nome del personaggio di Rachel Keller ha un significato speciale: rimanda infatti al cantautore Syd Barrett, fondatore e leader dei Pink Floyd. Questo perché The Dark Side of the Moon è stato una grande fonte di ispirazione per la colonna sonora di Legion.

Questi personaggi si incontrano e diventano degli spiriti affini. Non sanno perché e del resto i dettagli non contano. C'è una connessione forte e immediata, come se si conoscessero già da tempo. Tutto inizia come un'amicizia.

Per prepararsi al ruolo, l'attrice si è allenata nell'arte marziale brasiliana della capoeira:

Mi ha resa più flessibile e forte. Si tratta di un tipo di movimento fondato sulla capacità di restare in equilibrio, di solito sulle mani. È come lo yoga unito alle arti marziali, oltre al fatto che prevede molti calci e pugni. Oggi continuo a praticarla perché mi fa stare bene.

I fan più accaniti sanno che David è in realtà il figlio di Charles Xavier, vale a dire il Professor X degli X-Men (interpretato sul grande schermo da Patrick Stewart). Nonostante la serie sia basata sui fumetti Marvel scritti da Chris Claremont e Bill Sienkiewicz e ambientata in un universo parallelo a quello degli X-Men, le possibilità che i protagonisti di Legion incontrino mutanti come Wolverine e Magneto sono piuttosto remote. 

La prima stagione di Legion, composta da 8 episodi della durata di 50 minuti ciascuno, debutterà su FOX il prossimo 13 febbraio in contemporanea in 125 Paesi, tra cui l'Italia. 

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.