FOX

[Spoiler!]

M. Night Shyamalan rivela i primi dettagli del sequel di Unbreakable

di -

M. Night Shyamalan ha svelato i primi dettagli di quello che sarà il sequel di Unbreakable - Il Predestinato, film del 2000 con Bruce Willis e Samuel L. Jackson.

L'attore Samuel L. Jackson in Unbreakable

1k condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Nei giorni scorsi vi abbiamo dato notizia del fatto che il regista M. Night Shyamalan è al lavoro sul sequel di Unbreakable - Il Predestinato, film di successo del 2000 interpretato da Bruce Willis e Samuel L. Jackson

Come ci fa sapere CinemaBlend, Shyamalan ha svelato nelle scorse ore i primi dettagli in merito a quella che potrebbe essere la trama del film e coloro destinati a far parte del cast. Per comprendere, però, come il sequel di Unbreakable possa trovare effettiva realizzazione, dobbiamo fare un passo indietro. Molti sapranno che il regista è attualmente nei cinema italiani con Split, il film nel quale l'attore James McAvoy interpreta Kevin Wendell Crumb, un uomo con 23 personalità che sequestra tre ragazze.

Ebbene, il finale di Split è strettamente collegato a quello che sarà il sequel di Unbreakable.

Attenzione! Possibili spoiler!

Coloro che hanno già visto Split, infatti, sanno che nella scena finale della pellicola appare Bruce Willis nei panni di David Dunn (il personaggio da lui interpretato in Unbreakable) in una tavola calda. Qui i clienti stanno discutendo di una notizia che riguarda il personaggio di James McAvoy, Kevin Wendell Crumb, soprannominato "L'Orda" dalla stampa. Quando una donna afferma che L'Orda le ricorda un altro criminale, David Dunn ricorda che quel criminale è L'uomo di Vetro, il cui vero nome è Elijah Price (il personaggio interpretato da Samuel L. Jackson).

Sono passati più di 16 anni da quando Unbreakable è uscito al cinema. Il tempo ha sollevato diversi interrogativi: come è cambiato David Dunn? È ancora sposato con Audrey (Robin Wright)? Che cosa è successo a loro figlio, Joseph (Spencer Treat Clark)? Probabilmente non avremo le risposte a tutte queste domande ancora per un po', ma, parlando a MTV, Shyamalan ha parlato di quello che potrebbe essere successo al personaggio interpretato da Samuel L. Jackson.

Attenzione! Possibili spoiler!

Se dovessimo leggere quello che è il fumetto del mio pensiero – e non chiedetemi perché – riguarderebbe il fatto che Elijah non è mai uscito dall’Istituto psichiatrico nel quale è stato rinchiuso. Lui credeva a tutto ciò che aveva fatto, ma David non è mai stato del tutto convinto al 100%. Pensava che fosse particolarmente votato a fare quello che voleva fare e che poi la cosa si sia smorzata un po'. Come l’idea dei fumetti, che il mondo dei comic book sia basato sulla realtà, che sia tutto vero. David non aveva trovato nessuna prova a sostegno di questa tesi. Era solo la farneticazione di un tizio con una malattia alle ossa rinchiuso in un manicomio. Poi vede quel servizio e pensa: "Oh mio Dio, aveva ragione!".

Il regista ha anche confermato che lo stesso Samuel L. Jackson è entusiasta della possibilità di tornare a vestire nuovamente i panni dell'Uomo di Vetro: 

Gli ho detto Sai, avrei intenzione di dare vita a questo lungometraggio che combinerà Split e Unbreakable, ma non so se t'interessi interpretare di nuovo l’Uomo di Vetro” al che lui ha risposto: "Ma non vedo l'ora di interpretarlo di nuovo, te lo dico ogni volta che ci vediamo!"

Shyamalan ha anche aggiunto che la sceneggiatura originale di Split aveva dei riferimenti più marcati ad Unbreakable (salvo decidere poi di tagliarli), precisando come questo terzo film per lui dovrebbe essere.

Attenzione! Possibili spoiler!

Questo terzo film dovrà basarsi su un’idea originale forte, così come è stato per gli altri due che possono esistere anche come film a sé. Il concept non potrà essere quello del "sarà il finale di Unbreakable". Dovrà distinguersi e sarà quello il momento in cui sarò davvero felice, quando l’opera avrà una propria identità. Quando potrà essere visto anche come film singolo.

Nel sequel tornerà anche Bruce Willis e, con ogni probabilità, James McAvoy che, appunto, abbiamo visto in Split. 

Non ci resta che attendere nuovi aggiornamenti, invitandovi a vedere Split al più presto al cinema, in modo da avere ancor più chiare determinate dinamiche legate allo stesso Unbreakable

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.