Mass Effect: Andromeda, il nuovo sistema di moralità spiegato da BioWare

di -

Mass Effect: Andromeda abbandonerà le scelte morali Eroe/Rinnegato. Gli sviluppatori di BioWare hanno spiegato la nuova impostazione del titolo, in uscita il 23 marzo.

Primo piano per Sarah Ryder, protagonista femminile di Mass Effect: Andromeda

86 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Non si arresta il flusso giornaliero di nuove informazioni su Mass Effect: Andromeda.

Con l'avvicinarsi della data di uscita su PlayStation 4, Xbox One e PC - fissata al 23 marzo 2017 -, il gioco di ruolo ad ambientazione sci-fi di BioWare comincia a svelare tutte le sue caratteristiche cruciali, aumentando a dismisura la nostra voglia di viverlo pad alla mano.

Dopo un trailer dedicato all'equipaggio della Tempest, uno per i nuovi veicoli e alcune immagini dettagliate pensate per i cosplayer, il team di sviluppo canadese ha infatti snocciolato informazioni sul nuovo sistema di moralità di Mass Effect: Andromeda. Il nuovo capitolo abbandonerà le precedenti sfumature della trilogia, vale a dire "Eroe", con le rispettive opzioni di dialogo evidenziate in azzurro, o "Rinnegato", associato al rosso/arancio.

Questo perché il sistema dei primi tre Mass Effect era strettamente legato alla personalità del Comandante Shepard: BioWare ha intenzione di permettere ai gamer di personalizzare al massimo il carattere del proprio Ryder (nuovo protagonista del gioco, uomo o donna che sia). 

Mac Walters, creative director del prossimo episodio, ha dichiarato: 

Lo abbiamo rimosso perché dava la sensazione di essere molto legato a Shepard. Erano caratteristiche legate al personaggio di Shepard, quindi non aveva davvero senso portarle avanti senza avere più Shepard come protagonista della storia. Quello che abbiamo ora si basa più sull'essere in accordo o in disaccordo. Il motivo è che, nel corso della trilogia, il giocatore si dice 'giocherò come Eroe' e a quel punto sai sempre cosa scegliere durante una conversazione, non devi nemmeno pensarci, perché selezionerai ogni volta l'opzione 'Eroe'.

A quanto pare in Mass Effect: Andromeda saremo chiamati a pensare attentamente alla caratterizzazione del nostro personaggio, potendo variare anche i toni delle nostre risposte in base al contesto e ai legami tra i vari volti (alleati o potenziali nemici) presenti nel gioco:

Con il sistema di accordo/disaccordo, l'opzione che vorresti scegliere cambia in base alla circostanza e al personaggio con il quale stai parlando. In questo modo, devi essere davvero coinvolto nel dialogo in corso, per sapere se sarai d'accordo o in disaccordo. 

Anche voi non vedete l'ora di toccare con mano questo nuovo sistema? Il vostro Ryder sarà più votato alla diplomazia o al pugno di ferro?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.