FOX

Il nuovo IT avrà rating R e un Pennywise assolutamente terrificante

di -

Il nuovo IT? Sarà terrificante. Parola del produttore Dan Lin. L'uomo ha dichiarato che il film sarà "ovviamente" vietato ai minori di 17 anni non accompagnati.

Un'immagine del nuovo e inquietante Pennywise

1k condivisioni 0 commenti 4 stelle

Share

Pennywise sta per tornare e questa volta senza "sconti".

In un'intervista a Collider, il produttore del nuovo IT, Dan Lin, ha dichiarato che l'adattamento del celebre romanzo di Stephen King diretto da Andrés Muschietti avrà rating R, ovvero negli USA sarà vietato ai minori di 17 anni non accompagnati:

Si tratta di un film con rating R. Se hai intenzione di fare un film con rating R, devi abbracciare completamente ciò che è e il materiale da cui prende origine. [In questo caso, n.d.r.] è un clown terrificante che cerca di uccidere dei bambini. Per tale ragione, è ovvio che sia un film con rating R. 

Pennywise nel nuovo ITHDEW
Il nuovo Pennywise nell'adattamento per il grande schermo di Andrés Muschietti

Inutile dire che la notizia è davvero ottima per gli appassionati di Stephen King e di IT. Per quanto la miniserie del 1990 e Tim Curry nelle vesti colorate e inquietanti di Pennywise siano un cult del genere horror, secondo molti il precedente adattamento per la TV non rendeva davvero giustizia alle atmosfere angosciose del libro del "maestro".

Il divieto annunciato da Lin, invece, suona come una promessa che - stavolta - la storia sarà rappresentata nella sua agghiacciante crudezza.

Certo, il fatto che la pellicola sia vietata non garantisce automaticamente che sia un capolavoro, ma le premesse per un buon prodotto ci sono tutte. A partire dalla "benedizione" di Stephen King, rimasto favorevolmente colpito dopo avere visto alcune scene in anteprima, per arrivare all'intenzione più volte espressa dalla produzione di realizzare un sequel.

Oltre a confermare la grande fiducia di Lin Pictures nel proprio prodotto, l'esistenza del progetto di un seguito rivela un'informazione molto interessante sul nuovo IT.

Il film che arriverà nei cinema italiani il 21 settembre 2017 racconterà solo una parte della storia, ovvero quella relativa alle vicende dei membri del "Club dei Perdenti" da ragazzini. La vita adulta di Bill e compagnia, invece, sarà narrata (se tutto andrà secondo i piani) nel secondo capitolo della saga.

La divisione netta delle due linee temporali non esiste nel romanzo, cosa che potrebbe non convincere tutti i fan di IT, ma d'altro canto dà a Muschietti la possibilità di "esplodere" con accuratezza personaggi ed eventi, senza lottare con il minutaggio della pellicola (il libro conta più di mille pagine).

Il nuovo Pennywise sbuca dalle fogneHDEW
Pennywise in una scena del nuovo IT

Insomma, IT è uno dei film horror più attesi del 2017 e il nuovo Pennywise (interpretato da Bill Skarsgård) sembra già "spaventosamente" intenzionato a restare a lungo negli incubi degli spettatori.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.