FoxLife

Jackie, due nuove clip in italiano

di -

La classe e la visionarietà di Jackie Kennedy sono in prima linea nelle due nuove clip in italiano del film di Pablo Larraín.

23 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Lucky Red ha rilasciato due clip in italiano che anticipano Jackie, il biopic sulla First Lady in uscita nelle sale italiane il 23 febbraio 2017.

Il primo video s'intitola Il giuramento del nuovo Presidente e il focus è su Jackie, che aveva affiancato JFK nel momento di inizio mandato e ora si confronta con i propri frammenti di vissuto.

Jackie, che aveva solo 34 anni quando divenne First Lady, si mostra in questo primo sguardo fragile e sofisticata: in completo rosa pastello e pettinatura curata, la giovane moglie - che è stata appena colpita dalla tragedia - ripiomba nel ricordo dell'inizio della parabola di John Kennedy.

Pallida, sconvolta e visionaria, Jackie si ritrova in quel momento importante per suo marito, che ora è stato ucciso: a lei, più che affiancarlo, non resta che pulire il sangue che la sua ferita le ha lasciato sul volto.

Natalie Portman in un'immagine di JackieHDLucky Red
Jackie sconvolta nella prima clip

Dalla prima clip e dalla colonna sonora disturbante e dissonante, ci rendiamo conto che il regista Pablo Larraín non farà mancare salti e sovrapposizioni temporali, frantumazioni del punto di vista ed ellissi temporali che restituiscono una Jackie provata ma forte, necessariamente piombata in una situazione in cui elaborare un lutto è secondario rispetto alla gestione dello scenario mediatico.

Oppressa e tormentata, Jackie si dirige con forza verso quello che il popolo (o meglio, il pubblico) si aspetta da lei e ri-costruisce la propria immagine all'interno di un'enorme cassa di risonanza.

La seconda clip invece si chiama Ritorno alla Casa Bianca. I violini s'impongono violentemente sulla camminata di Jackie e sul suo tailleur rosa pastello che ondeggia attraverso le sale deserte della Casa Bianca.

Sconvolta, composta e striata di sangue, Jackie fluttua tra l'elegante arredamento, rovistando tra i ricordi in modo febbrile. Arrivata in salotto, si sfila i vestiti, rimane in sottoveste e comincia a piangere, prima di concedersi una doccia.

In ultima battuta, la troviamo in camera da letto con un négligé celeste pronta per andare a dormire: ma siamo sicuri che non riuscirà a prendere sonno.

Jackie è un biopic particolare, perché racconta lo spaccato della vita da neovedova di Jacqueline nei giorni immediatamente successivi alla morte del marito. Jackie deve farsi carico del pubblico e del privato cercando di non crollare di fronte al tragico lutto che l'ha travolta.

Nel cast, oltre alla Portman, troviamo Peter Sarsgaard, Greta Gerwig, Billy Crudup, John Hurt, Richard E. Grant. Larraín incrocerà la Storia con la vicenda privata e familiare tramite il particolare anello di congiunzione di Theodore H. White, giornalista politico di Life con cui Jackie parlerà della propria vicenda.

Pablo Larraín in primo pianoET
Il regista Pablo Larraín

Dalle clip, come dai trailer, appare chiaro che non ci troviamo di fronte al solito film biografico ma a una trasposizione più complessa, nello stile particolare del regista cileno. Il film è candidato a 3 Premi Oscar.

Che ne pensate? Andrete a vedere Jackie?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.