FOX  

Timeless – recensione dell'episodio 1x10: La guerra d'indipendenza

di -

Nel nuovo, adrenalinico, episodio di Timeless, Lucy, Wyatt e Rufus sono costretti a collaborare con Flynn per mettere fine alle soffocanti minacce di Rittenhouse.

Recensione del decimo episodio di Timeless,

54 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

George Washington. Un celebre tradimento. Un alleato improbabile.

Arrivati ormai al decimo episodio della stagione, Timeless decide di scuotere la situazione e fare passi da gigante per quanto riguarda la trama e le relazioni tra i personaggi.

La guerra d’indipendenza” è un episodio che gioca sulla controversia, l’ambiguità, la morale e l’amore. Non poteva dunque essere ambientato in una epoca diversa dalla Rivoluzione Americana, in un periodo caratterizzato da incertezze, tradimenti ma tanto patriottismo. 
Lucy, Wyatt e Rufus si ritrovano nel 1780.

Perché il decimo episodio di Timeless è sicuramente uno dei migliori?

Prima di tutto, uno dei nostri desideri si è avverato: vedere i tre viaggiatori del tempo collaborare con il loro nemico è stato assolutamente coinvolgente. Il ritmo dei loro dialoghi – le domande morali, i battibecchi – arricchiscono le scene dando quel tocco in più.

Timeless - 1x10: La guerra d'indipendenza
Lucy, Wyatt e Rufus incontrano Garcia Flynn

Inoltre, la nostra teoria è confermata: Flynn non è un cattivo. È disperato, arrabbiato, subdolo e avventato – ma non è cattivo. Perché l’uomo ha dimostrato di avere una profonda tristezza dentro di sé, ma anche un amore incredibile verso la moglie e la figlia scomparse. L’intima confessione a Lucy, su quello che farebbe una volta eliminata Rittenhouse è stata intensa e toccante.

La parte più affascinane del personaggio di Flynn è la sua consapevolezza di ciò che sta facendo. L’uomo non è un sociopatico, come credevamo. È lucido e cosciente, sa che sta sbagliando. Lui ha scelto di sbagliare.

Sono cose che si fanno, per chi si ama. ─ Flynn

E il punto è chiaro: cosa non faremmo per amore? Esistono limiti a quello che saremmo disposti a sacrificare per le persone che amiamo?
Questo tormento non è esteso solo a Flynn: anche Lucy, Wyatt e Rufus ne sono a loro volta assillati.

Timeless - 1x10: La guerra d'indipendenza
Lucy, Wyatt, Rufus e Flynn collaborano per eliminare Rittenhouse

Rittenhouse è ovunque, nella storia. Sappiamo, ormai, che non basterà eliminare un fondatore, ma bisognerà andare ancora di più alla radice.

Gli sceneggiatori di Timeless, dunque, giocano con il sottile confine tra bene e male, giusto e sbagliato.
La tensione dell’episodio non diminuisce, bensì rimane una costante fino alla fine. Flynn ha ormai portato Lucy con sé, ma quale sarà la sua prossima mossa?

Lo scopriremo nel prossimo episodio in onda su FOX domenica alle 21.00!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.