FoxLife

L'ora del tè a tema La Bella e la Bestia a Londra

di -

Al Town House di Londra l'iniziativa del tè a tema La Bella e la Bestia ha riscosso un successo enorme, tanto da registrare il tutto esaurito con le prenotazioni.

Un dettaglio della merenda del Kensington Hotel

497 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Vi piacerebbe spezzare un pomeriggio routinario con una merenda a tema La Bella e la Bestia?

A Londra questo sogno è realtà, al ristorante Town House del Kensington Hotel.

La merenda sui generis permette di mangiare dolci a forma di Tockins, versare il tè non da una teiera comune ma da Mrs. Brick, consumare la propria bevanda in una tazzina a forma di Chicco e spezzare il pomeriggio davanti a un tavolino stilizzato con qualche petalo di rosa sull'elegante tovaglia bianca.

Il tutto è illuminato dalla luce soffusa del camino e da un candelabro di nome Lumière, con occhi, naso e bocca. Ci sono posate d'argento, tazze a strisce azzurre e bianche e tutto sembra un servizio fotografico di una rivista di arredi di lusso.

Il menu è raffinatissimo, degno di una futura principessa che arriva per la prima volta al Castello de La Bella e la Bestia: c'è un vasto assortimento di tè, ma anche la possibilità di avere una coppa di champagne.

Per quanto riguarda il comparto salato, ci sono la Venison Pie britannica, gli arancini al ragù e zafferano. Ci sono anche sandwich di vari generi: al salmone, al pollo, alla crema di formaggio, alla maionese.

Il Menu della merenda de La Bella e la BestiaTown House
"Lei prenda il Menu, ci dia uno sguardo su"

Tra i dolci spuntano vaniglia in gelatina dorata, mousse al cioccolato bianco (denominata precisamente 'Try the grey stuff', in onore all'invito letterale di Lumière a Belle nel film d'animazione del 1991), la Chocolate clock tart, la torta-orologio al cioccolato con il viso di Tockins, e poi anche macaron al cocco, dolci di marzapane e i fragranti croissant al gusto di albicocca.

L'idea è stata un colpo di genio: originariamente programmata per un periodo dal 13 al 26 febbraio, la merenda ha registrato subito il tutto esaurito di prenotazioni, tanto da convincere i gestori a prolungare la loro iniziativa fino al 30 novembre (ma non pensate che non ci sia qualcuno che non stia già telefonando per il prossimo autunno).

Il dolce pasto a tema La Bella e la Bestia ha un costo di 35 sterline (41 euro), che diventano 45 se volete aggiungere lo champagne.

La merenda a tema La Bella e la BestiaTown House
Towkins al cioccolato

L'iniziativa s'inserisce nella febbre de La Bella e la Bestia, che sta contagiando il marketing annesso o non annesso alla produzione del film e rientra nelle altissime aspettative per il live-action di Bill Condon, in uscita il 16 marzo nelle sale italiane.

Perché la Bella e la Bestia è tanto amato, rispetto agli altri film d'animazione? Probabilmente la storia, le immagini e la colonna sonora hanno costruito una magia difficilmente eguagliabile, che ha avvolto più di una generazione.

Il té del Town House è l'ennesima manifestazione di questo successo stellare che mantiene inalterato il suo mito a più di 25 anni dall'uscita del film. La corsa al pasto disneyano non è che un nuovo tentativo di tuffarsi all'interno di questo universo incantato. 

E pensare che a Belle questa splendida merenda era stata servita gratis, ma lei voleva solo tornare a casa sua.

Che ne pensate? Vi piacerebbe provare i dolci del Town House?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.