FoxLife

Lindsay Lohan fermata in aeroporto per il suo foulard

di -

A causa del foulard che indossava a mo' di velo, Lindsay Lohan è stata bloccata in aeroporto perchè reputata sospetta. L'attrice non ha affatto digerito l'accaduto.

Primo piano di Lindsay Lohan

12 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Ormai da diversi mesi si vocifera circa un'ipotetica conversione di Lindsay Lohan all'Islam.

In realtà, l'ex stellina Disney non ha mai confermato di aver abbracciato la religione musulmana, ma da circa un anno ha deciso di approfondirne lo studio, dedicandosi alla lettura del Corano.

Conversione o meno, si tratta di un periodo particolarmente intenso per Lindsay. Ultimamente, l'attrice è molto impegnata ad aiutare i rifugiati siriani a Istanbul e ha addirittura incontrato il Presidente turco Erdogan.

Proprio di ritorno da uno dei suoi viaggi in Turchia, Lindsay Lohan è stata vittima di un episodio che ha voluto raccontare durante il programma TV Good Morning Britain. Come riportato dal tabloid The Guardian, Lindsay sarebbe stata fermata in aeoroporto a Londra per via della sua sciarpa, indossata sul capo come fosse un velo.

Indossavo un foulard e sono stata oggetto di schedulatura razziale per la prima volta nella mia vita. Poi l'addetta dell'aeroporto ha aperto il mio passaporto, letto il mio nome e si è scusata, chiedendomi però di togliere il foulard.

La protagonista di Mean Girls - che di recente ha fatto intuire di voler interpretare Ariel in un nuovo live-action ispirato a La Sirenetta! - ha dichiarato di essersi spaventata e di aver pensato, soprattutto, a come possa sentirsi alle prese con una situazione simile alla sua una donna che porta il velo per motivazioni religiose o culturali.

Io mi sono solo preoccupata per un attimo, ma come si sarebbe sentita una donna che senza il velo non è assolutamente a proprio agio nel vedersi costretta a toglierlo?

Lindsay Lohan con il veloHDTheGuardian

Questa è proprio una nuova Lindsay, ormai non ci sono più dubbi!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.