FOX

NASA: scoperti nuovi sette pianeti su cui fuggire tra 40 anni

di -

Ieri è arrivata la conferma ufficiale: la Terra potrebbe avere ben tre pianeti fratelli, che girano intorno a una stella simile al Sole. Si chiama Trappist1.

1k condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Ieri vi avevamo anticipato in anteprima che la NASA aveva un annuncio importante da fare al mondo.

Alle 19:00 di ieri, ora italiana, la grande notizia: ci sarebbero ben sette pianeti che orbitano intorno a una stella meno calda del Sole, e tre sembrerebbero essere molto simili alla Terra.

La stella in questione è stata chiamata Trappist1, dal nome del telescopio che l'ha individuata per la prima volta. Si tratterebbe di una stella la cui potenza è inferiore di cento volte a quella del sole, ma questo non vuol dire che non vi siano forme di vita.

Infatti, i tre pianeti che sono molto simili alla Terra si trovano alla distanza ideale da Trappist1 per ipotizzare la presenza di acqua. 

Ma se state già pensando di fare le valige, c'è una brutta notizia: la distanza tra noi e questo nuovo sistema di pianeti è di circa quaranta passi. E un passo equivale a un anno luce.

Non disperate, però: non tutto è perduto. Attraverso potenti strumenti in grado di ridurre notevolmente la distanza spazio-temporale che ci separa dai nostri nuovi amici (circa 40 anni!), sembra proprio che potremo osservarli a distanza.

Tutti pronti?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.