FOX

[Spoiler!]

Wonder Woman conquista la copertina di Empire e arrivano novità sul villain Ares

di -

Novità dal fronte Wonder Woman. Mentre la supereroina conquista non 1, ma ben 2 copertine di Empire, arrivano dettagli sul suo nemico, il Dio della Guerra Ares.

Gal Gadot alias Wonder Woman in un'immagine di scena

80 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Mentre i protagonisti maschili dell'Universo DC Comics non se la cavano tanto bene (The Flash continua a "perdere" registi e The Batman è nel caos), la loro controparte femminile, ovvero Wonder Woman, sembra avere le carte in regola per affermarsi come uno dei personaggi più iconici del 2017 (e permettere finalmente a Warner Bros. di sorridere).

In attesa di entrare in azione nel film a lei dedicato (dopo la partecipazione al criticatissimo Batman v Superman: Dawn of Justice), la principessa delle Amazzoni ha conquistato non 1, ma ben 2 copertine di Empire.

La cover di Empire per gli abbonati con Wonder WomanHDbrandeezy89 su forums.superherphype.com/Empire
La cover di Empire con Wonder Woman esclusiva per gli abbonati

La prima (un'edizione esclusiva riservata agli abbonati) è stata postata su un forum di appassionati e mostra un intenso primo piano di Gal Gadot aka Wonder Woman, accompagnato dalla scritta:

Ora il mondo è pronto per te.

Come riporta il sito CBR, la frase è subito diventata oggetto di speculazione da parte dei fan.

Per alcuni, infatti, avrebbe a che fare con la trama del film e significherebbe che Diana Prince arriva nel mondo degli uomini dalla terra perduta di Themyscira, in seguito agli eventi della prima Guerra Mondiale. Per altri, invece, sarebbe un riferimento più "alto" e vorrebbe dire che - finalmente - è giunto il tempo delle supereroine in un genere cinematografico declinato quasi interamente al maschile.

La cover di Empire con Wonder WomanHDEmpire
Wonder Woman sulla cover di Empire destinata alla vendita

Il dibattito, però, non ha avuto tempo di svilupparsi, perché poche ore dopo Gal Gadot ha postato su Twitter una nuova copertina (quella dell'edizione di Empire destinata alla vendita), dando ai fan altro di cui parlare.

Nella seconda immagine, infatti, l'intensità dello sguardo dell'attrice è sacrificata a favore di una scena d'azione in cui Wonder Woman si prepara a colpire, esclamando: "Ci penso io". Come è possibile leggere su Bleending Cool, gli appassionati hanno trovato poco azzeccata la frase, ma hanno apprezzato il fatto che la supereroina sia stata rappresentata in una "posa potente" e non da pin-up, riconoscendole ciò che è: una guerriera.

Ma con chi dovrà vedersela, Wonder Woman?

Come è emerso qualche tempo fa , il villain del film sarà Ares. La notizia, diffusa dalla rivista francese Studio Ciné Live, non ha carattere d'ufficialità, ma pur mancando conferme da fonti accreditate, non solo l'identità del "cattivo" sarebbe certa, ma si conoscerebbero anche l'interprete e - addirittura! - il suo look.

Attenzione! Possibili spoiler!

Il doppio scoop è stato realizzato dal sito Batman-News e dal redattore capo di SMTV Reports, Séan Murphy.

Secondo il primo, a dare volto (e corpo) al villain sarà David Thewlis, visto nei panni del professor Remus Lupin nella saga di Harry Potter, e il personaggio sarà realizzato con un mix di CGI e trucchi prostetici.

Per quanto riguarda l'aspetto del cattivo, invece, lo "spoiler" sarebbe stato fatto da Mattel in occasione della fiera del giocattolo Toy Fair 2017 a New York e prontamente recepito e diffuso da Murphy.

Nel panel dedicato ai personaggi del film, infatti, in bella mostra in prima fila c'era proprio il Dio della Guerra e il giornalista - da fan e buon osservatore - l'ha subito notato, scattando una foto e condividendola su Twitter con la frase:

Ecco perché non hanno ancora fatto vedere il cattivo... 

Dal fascino iconico della protagonista all'indiscusso potere e alla pericolosità del villain, il film standalone su Wonder Woman sembra avere tutte le carte in regola per essere un successo e - almeno stando ai risultati del primo test screening - il pubblico pare essere d'accordo.

Come riporta Cinemablend, i commenti alla proiezione sono stati in gran parte positivi, anche se non è mancata qualche voce fuori dal coro. Gli spettatori più "tiepidi", infatti, hanno invitato alla cautela, ricordando che anche nel caso di Batman v Superman: Dawn of Justice i test screening sono stati molto promettenti, ma all'uscita nelle sale la pellicola è stata stroncata.

Wonder Woman sarà il film della (anelata) svolta per l'Universo DC Comics? Per saperlo bisogna aspettare fino al 2 giugno 2017, data in cui arriverà nei cinema italiani.

I fan sperano per il meglio e pure Warner Bros., anche perché poco dopo - a novembre 2017 - uscirà Justice League.

Se entrambi fossero un flop, l'uno-due potrebbe rivelarsi letale per il progetto...

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.