FOX

Da La Bella e la Bestia a Logan, ecco i film da vedere assolutamente a marzo

di -

Marzo 2017 sarà un mese di grande cinema. Ecco i film che non potete perdere sul grande schermo, a partire da l'atteso live-action de La Bella e la Bestia.

La Bella e la Bestia, Logan e Ghost in the Shell

334 condivisioni 1 commento 4 stelle

Share

Con la primavera arrivano cieli azzurri, boccioli di fiori e grandi film sul grande schermo. Marzo 2017 promette grandi storie, tanti generi (dalla favola ai supereroi), momenti elettrizzanti e colonne sonore dal forte impatto nostalgico.

Quali sono i film in uscita a marzo nelle sale italiane che non potete assolutamente perdere? Quali sono gli appuntamenti dell'anticipo di primavera da non mancare sul grande schermo?
Ecco i migliori titoli, di genere diverso, da La Bella e la Bestia a Logan.

1- La Bella e la Bestia

Possiamo incoronarlo come il film più atteso in assoluto.

Bill Condon si è lanciato nell'operazione nostalgia di far rivivere la storia d'amore disneyana più intensa del grande schermo, quella di una ragazza comune che s'innamora di un principe trasformato in Bestia.

La rosa magica perde progressivamente i propri petali, condannando il ragazzo arrogante ed egoista a una vita solitaria e senza amore. Ma Belle riuscirà nell'impresa di trasformare l'uomo in un vero principe, generoso e appassionato.

Emma Watson interpreta la (non) principessa, al fianco di Dan Stevens, Luke Evans, Ewan McGregor, Emma Thompson e altri ancora.

L'uscita è prevista per il 16 marzo e si pronostica un successo stellare al box office.

2- Logan - The Wolverine

Wolverine è a El Paso nel 2029 e non ha più lo smalto di un tempo: i suoi poteri sono deboli e ha intrapreso una vita tranquilla da chaffeur, vita che viene sconvolta tutto d'un tratto da una donna messicana.

Colto alla sprovvista dalla consegna di una bambina di nome Laura, Wolverine è costretto a fare i conti con sé stesso, anche perché la ragazza crea scompiglio nella tranquilla cittadina del West risvegliando i mutanti.

Hugh Jackman incarna il tono malinconico e crepuscolare di un supereroe non-supereroe, con tutte le derive esistenziali che ne conseguono.

L'uscita è avvenuta l'1 marzo e al momento il film è in testa al botteghino.

3- Ghost in the Shell

Atteso, attesissimo, l'adattamento (e le conseguenti accuse di whitewashing) della storia del Maggiore interpretato da Scarlett Johansson non è stato immune da polemiche e discussioni accese.

La storia è nota, soprattutto ai fan del franchise cyberpunk giapponese: in un futuro distopico (siamo nel XXI secolo) l'agente Motoko Kusanagi e della Sezione di Sicurezza Pubblica Numero 9 indagano sui crimini informatici e devono trovare un misterioso hacker che s'impadronisce dei cybercervelli e ne prende il controllo.

Scarlett Johansson, fortemente criticata per i propri tratti occidentali in una pellicola di netta derivazione orientale, promette un'intepretazione rispettosa e fedele (già parzialmente riscontrabile nel trailer).

L'affresco punk e filosofico è attesissimo da tutti i cultori della saga.

Ghost in the Shell uscirà il 20 marzo 2017.

4- Il diritto di contare

Il giorno della Festa della Donna, insieme alle mimose, arriverà al cinema Il diritto di contare, una storia di integrazione, emancipazione e astronomia.

Katherine Johnson, Dorothy Vaughn e Mary Jackson sono tre scienziate afro-americane il cui contributo è stato determinante per le missioni della NASA, in particolare per lo sbarco sulla luna.

Nel clima segregazionista degli anni '60, le donne nere non avevano alcuna chance di scoprire o realizzare qualcosa di grandioso ma le tre professioniste riescono ad abbattere le barriere in modo leggero, delicato e intelligente.

Le protagoniste sono Taraji P. Henson, Octavia Spencer e Janelle Monáe. La Spencer era candidata all'Oscar come Miglior attrice non protagonista, premio che poi è stato vinto da Viola Davis.

Il diritto di contare è una storia assolutamente classica e tradizionale che promette di regalare due ore leggere ma con un sottofondo impegnato.

L'uscita è prevista per l'8 marzo.

5- La Legge della Notte

La Legge della Notte è stato un flop al box office americano, ma questo non significa che Ben Affleck non meriti una chance sul suolo tricolore.

L'adattamento del romanzo di Dennis Lehane presenta una storia apparentemente classica sull'ingresso di un ragazzo tecnicamente perbene nel mondo del crimine nel periodo dell'America proibizionista.

Leonardo DiCaprio figura come produttore e Ben Affleck come regista e attore protagonista: il racconto pone al centro la figura indecisa e incerta di Joe Coughlin, figlio del capo della polizia di Boston e perennemente in bilico tra rettitudine formale e malavita consapevole.

Nella propria discesa all'inferno, Joe non è immune da innamoramenti e grandi passioni, che regolarmente gli si ritorceranno contro. Ben Affleck ha confezionato un ibrido tra gangster movie, dramma sentimentale e noir ironico, osando confrontarsi sul terreno (il contesto proibizionista) dove grandi cineasti sfornarono capolavori.

L'uscita è stata il 2 marzo 2017.

6- Loving

Tratto da una storia vera, il film di Jeff Nichols racconta la battaglia ideologica e sentimentale dei coniugi Loving nella Virginia segregazionista degli anni '60.

Il problema, per le autorità dello Stato, è che Richard è bianco e Mildred nera.

I due si sposano per amore contro la legge e vengono arrestati: rilasciati, potrebbero optare per un tranquillo esilio ma decidono di combattere contro qualcosa che deve cambiare per il bene di tutti.

Loving è un'altra storia classica e tradizionale ma rifinita dall'interpretazione intensa di Ruth Negga, candidata all'Oscar come Miglior attrice protagonista (il premio è stato vinto poi da Emma Stone).

Loving, di cui sono disponibili una clip e il manifesto, uscirà al cinema il 16 marzo.

7- Omicidio all'italiana

In questa lista di film marzolini da vedere, non poteva di certo mancare lo humor surreale e stralunato di Maccio Capatonda.

Una contessa che vive nel paesino abruzzese di Acitrullo muore accidentalmente, soffocata da un dolcetto. L'idea che viene al sindaco Piero Peluria è organizzare un circo mediatico su una morte che vuol far passare per un fiore all'occhiello della cronaca nera.

Per questo s'inventa un accoltellamento nella speranza di attirare ad Acitrullo giornalisti, criminologi, trasmissioni televisive e turisti del morboso. Ci riuscirà, coinvolgendo una schiera di mostri mediatici della TV italiana del "giallo a tutti i costi", eccezion fatta per la poliziotta Gianna Pertinente.

Marcello Macchia firma la sceneggiatura insieme a Herbert Ballerina e racconta una storia assolutamente italiana, tracciando fila che lo spettatore abituato al nazionalpopolare conosce molto bene.

Chi conosce e ama Maccio Capatonda non rimarrà deluso: ci sono le sue solite situazioni al limite del reale, i suoi giochi di parole, i suoi Nomen omen e così via.

Il film è uscito al cinema il 2 marzo 2017 (qui la nostra recensione).

8- John Wick 2

Keanu Reeves torna a interpretare John Wick, il leggendario sicario che si rimette in gioco insieme a un socio che vuole prendere il controllo di un'organizzazione internazionale.

Il film di Chad Stahelski guida il protagonista fino a Roma, dove si confronterà con killer pericolosissimi.

Nel cast, oltre al già citato Keanu Reeves, troviamo anche alcuni attori italiani come Claudia Gerini e Claudio Scamarcio, oltre a Ruby Rose e Laurence Fishbourne, che alla première ha posato per i fotografi insieme a Reeves, suo collega nel cult Matrix (1999).

Il sequel di John Wick uscirà nelle sale il 16 marzo.

9- Rosso Istanbul

Rosso Istanbul è il grande ritorno al cinema (e in Turchia) di Ferzan Ozpetek, che racconta una storia di confronti con passato.

Lo scrittore Orhan Sahin torna a casa dopo tanti anni per assistere un famoso regista, Deniz Soysal, a cui occorre un editor per finire il proprio romanzo. La storia di Deniz parla di un passato corposo e ricco, che s'intreccerà inevitabilmente con le memorie sepolte di Orhan.

Deniz, poco dopo il primo incontro, scomparirà lasciando lo scrittore protagonista da solo con i propri ricordi e con i punti fermi di un passato semi-abbandonato.

La pellicola, densa di nostalgia e ragionamenti sull'allontanamento dalla famiglia, è stato dedicata da Ozpetek alla madre.

Il film è uscito il 2 marzo 2017 (qui la nostra recensione).

10- Elle

Elle, che ha candidato all'Oscar Isabelle Huppert come Miglior attrice protagonista, è diretto da Paul Verhoeven. Il racconto psicologico ad alta tensione narra di Michelle, una donna dura e rigorosa che è vittima di uno stupro.

La donna non denuncerà la violenza ma, non appena il responsabile tornerà sulla sua strada, si trasformerà da vittima a carnefice, iniziando con lui un sadico gioco persecutorio.

Le tematiche violente e morbose del film trovano un equilibrio nel taglio e nel genere stesso, che oscilla tra dramma e commedia.

Elle uscirà il 23 marzo 2017.

11- Questione di karma

Fabio De Luigi ed Elio Germano sono la coppia comica del film di Edoardo Falcone, che racconta la storia di Giacomo, erede di una famiglia di industriali segnato dalla morte del padre avvenuta quando il ragazzo era ancora molto giovane.

L'incontro con un esoterista francese lo farà svoltare: Mario Pitagora, gretto e interessato ai soldi, sarebbe il padre di Giacomo reincarnato.

Il truffatore getterà Giacomo in una serie di gag divertenti ed equivoche.

Il film uscirà al cinema il 9 marzo 2017.

12- La luce sugli oceani

Piuttosto bastonato dalla critica, il film di Derek Cianfrance (Blue Valentine) mette in scena sotto forma di melodramma la storia d'amore tra Micheal Fassbender e Alicia Vikander, giunti mano nella mano alla Mostra del Cinema di Venezia per presentare il film.

Fassbender e la Vikander interpretano una coppia formata da Tom, soldato scosso e sconvolto, e Isabel, donna pronta a regalare voglia di vivere. Purtroppo, però, i due dovranno confrontarsi con un nuovo dramma, costituito dalla difficoltà ad avere figli.

Una scena de La luce sugli oceaniEagle Pictures
L'amore vince su tutto?

La storia, ambientata subito dopo la Prima Guerra Mondiale, non promette nulla di rivoluzionario: il film è stato confezionato per i fan della coppia Fassbender-Vikander, innamorati nella vita reale e (aspiranti) genitori disperati tra i colori freddi del faro e delle maree de La luce sugli oceani.

L'uscita al cinema è prevista per l'8 marzo.

13- The Ring 3

The Ring 3 è un film imperdibile... per gli affezionati alla saga horror che spaventò (e causò la proliferazione di parodie) nei primi 2000.

Nel terzo capitolo scopriremo una ragazza preoccupata per il suo fidanzato che si sta fissando su una strana credenza che riguarda unavideocassetta. La VHS pare uccida dopo 7 giorni chiunque la veda.

La protagonista decide di sacrificarsi per salvare il suo ragazzo ma scopre qualcosa di incredibile: c'è un film nel film di cui nessuno era a conoscenza.

Il cast del film schiera Aimee Teegarden e Johnny Galecki, il Leonard di The Big Bang Theory.

L'uscita è prevista per il 16 marzo.

E voi, quali tra questi film di marzo 2017 andrete a vedere?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.