FOX

Il primo video di Deadpool 2 è arrivato con Logan e c'è un cameo di Stan Lee [UPDATE]

di -

Deadpool sta quasi per tornare e nel mentre regala ai fan un vero e proprio short film (trasmesso nei cinema USA prima di Logan) ricco di fantastiche easter egg!

4k condivisioni 1 commento 5 stelle

Share

[UPDATE: 01/04/2017] 20th Century Fox ha reso disponibile il primo video di Deadpool 2 anche in italiano.

Il "teaser trailer" pieno di easter egg e riferimenti più o meno nerd al mondo dei fumetti ci ricorda che Ryan Reynolds tornerà prestissimo sul grande schermo nella tutina rossa di Wade Wilson. Al suo fianco ci saranno anche Cable, interpretato da un attore non ancora svelato ufficialmente, e Domino, che nei film avrà il volto di Zazie Beetz.

Segono l'articolo originale, che vi guida alla scoperta di tutte le easter egg del filmato, e il video in lingua inglese, arrivato insieme a Logan nei cinema statunitensi.

.

Signore e signori, Wade Wilson sta arrivando. Quasi.

Contravvenendo alla regola (non scritta) della scena post credit nei film dei supereroi, 20th Century Fox ha diffuso il primo video di Deadpool 2 non alla fine, ma all'inizio della proiezione di Logan - The Wolverine nei cinema USA.

Per la felicità dei fan del "mercenario chiacchierone", l'anteprima dura quasi 4 minuti e come ha spiegato il produttore Rhett Reese è un vero e proprio short film, ovvero nessuna delle scene mostrate farà parte della pellicola che uscirà nel 2018:

Deadpool 2: l'omaggio (irriverente) a Superman

Il cuore del primo video di Deadpool 2 - dai contenuti dichiaratamente non appropriati - è un omaggio all'Uomo di Acciaio, secondo lo stile scorretto e irriverente dell'eroe Marvel.

Mentre cammina di notte in un quartiere dall'aspetto poco raccomandabile, il "mercenario chiacchierone" si accorge di un tentativo di rapina e - ovviamente! - decide di intervenire.

Ma poiché è "in borghese", prima deve cambiarsi.

Così, sulle note del celebre tema musicale creato nel 1978 da John Williams per il film Superman, entra in una (scassata) cabina del telefono e si trasforma.

Naturalmente, Wade Wilson non è Clark Kent e tra numerosi traffici con il costume e un lato B nudo in bella mostra, ci mette troppo e il malvivente mette a segno il colpo, uccidendo la sua vittima.

Forse la telefonata fatta a un certo punto a un tale Laird è stata eccessiva? Come spiega lo stesso Deadpool alla fine del video assolutamente no, anzi:

In effetti, ho fatto una chiamata. Al costumista. Il suo nome è Laird. Di solito mi aiuta a indossare la tuta.

Piuttosto, è una questione di stile:

Probabilmente, non sarebbe morto se ci fosse stato Logan. Quel ragazzo indossa una f****** canottiera e un paio di jeans.

Il cameo di Stan Lee

Deadpool 2: Stan Lee20th Century Fox
Deadpool 2: il cameo di Stan Lee

Stan Lee è un vero e proprio affezionato dei film Marvel e le sue "comparsate" sono una delle easter egg più attese dai fan.

Per questa ragione, quando è stato annunciato che non ci sarebbe stato in Logan, è sembrata quasi un'eresia.

Ma l'iconico fumettista aveva in serbo una sorpresa, ovvero un cameo nello short film di Deadpool 2.

Nel video proiettato prima della pellicola dedicata a Wolverine, Stan apostrofa bonariamente il "mercenario chiacchierone" quando esce dalla cabina del telefono, dicendogli:

Wow, bel costume!

E Wade gli risponde per le rime:

Chiudi quella boccaccia, Stan Lee!

In realtà, secondo quanto riporta il sito Screenrant, il dialogo avrebbe dovuto essere diverso e il fumettista avrebbe dovuto dire:

Ehi, non sei Ryan Gosling?

Probabilmente, il regista e Ryan Reynolds hanno deciso di tenere la battuta per il film vero e proprio.

Deadpool 2: Cable sta arrivando

Deadpool 2: easter egg Cable20th Century Fox
Deadpool 2: il graffito che annuncia l'arrivo di Cable

Come ampiamente preannunciato, in Deadpool 2 ci sarà Cable, ovvero il figlio di Ciclope (Scott Summers) e del clone di Jean Grey, la mutante Madelyne Pryor.

I fan non vedono l'ora di ammirare sullo schermo il mastodontico guerriero e 20th Century Fox ha deciso di contribuire all'hype con un graffito sulla cabina telefonica in cui si cambia Wade: 

Nathan Summers [il nome "civile" di Cable, n.d.r.] sta per arrivare.

Poco dopo, quando il "mercenario chiacchierone" si lancia (troppo tardi) al salvataggio della vittima della rapina, si vedono dei poster di Firefly (di cui potrebbe essere realizzato un reboot) e questo ha spinto alcuni fan a ipotizzare che Nathan Fillion, ovvero il protagonista Malcolm Reynolds, possa essere l'interprete di Cable.

Deadpool 2: l'easter egg per Firefly20th Century Fox
Deadpool 2: i poster di Firefly alle spalle di Wade Wilson

Tuttavia, almeno stando alle ultime indiscrezioni trapelate, il ruolo del figlio di Ciclope dovrebbe essere stato assegnato a David Harbour, ovvero lo sceriffo Jim Hopper di Stranger Things. Inoltre, Nathan Fillion dovrebbe entrare a far parte dell'Universo Marvel nei panni di Simon Williams aka Wonder Man in Guardiani della Galassia Vol. 2 e sembra poco probabile che possa interpretare 2 supereroi diversi, per di più controllati da 2 studi di produzione differenti.

Allora perché i poster di Firefly?

Secondo i redattori del canale YouTube Screen Time (che hanno realizzato una video-analisi completa delle easter egg presenti nel trailer), potrebbe trattarsi di un omaggio a Morena Baccarin (protagonista della saga di Deadpool e di Firefly) oppure di una presa in giro di Ryan Reynolds, interprete nel 2008 del film Fireflies in the Garden (Un Segreto Tra di Noi).

Il poster di Fireflies in the GardenHDUniversal Pictures
Nel 2008 Ryan Reynolds ha interpretato un film intitolato Fireflies in the Garden

Una terza via conduce al "misterioso" cameo di Nathan Fillion nel primo Deadpool, che sarebbe stato tagliato in post produzione, per tornare visibile negli extra del DVD.

Nei crediti, l'attore comparirebbe come Johnny Donnelly, ovvero uno dei protagonisti della serie TV Due Ragazzi e una Ragazza, che annovera tra gli interpreti principali Ryan Reynolds.

Da Logan a Thor: le altre easter egg del trailer di Deadpool 2

Il primo video di Deadpool 2 non fa solo da inusuale prologo a Logan, ma gli rende anche omaggio.

Oltre alla battuta irriverente di Wade sul look poco cool di Wolverine, nell'anteprima si può vedere un cinema dove viene proiettato proprio il film con Hugh Jackman.

Che poi la sala versi in apparente stato di abbandono è un altro discorso...

Deadpool 2: il cinema dove viene proiettato Logan20th Century Fox
Nel trailer di Deadpool 2 si vede un cinema (abbandonato) dove viene proiettato Logan

Ma Logan non è l'unico supereroe Marvel citato (oltre a Cable) nello short film.

In un'altra scena - accanto a un poster di Logan - si può leggere un graffito che recita: 

Oggy è stato qui.

Per chi non avesse colto la citazione, si tratta di Oggmunder Dragglevadd Vinnsuvius XVII (familiarmente detto "Oggy"), ovvero un alleato di Thor

Il perché del riferimento non è chiaro, ma Ryan Reynolds e la sua squadra hanno abituato i fan ad aspettarsi di tutto (anche se il fatto che il franchise del Dio del Tuono sia controllato da Marvel Studios rende un crossover un po' complicato).

Deadpool 2: l'easter egg di Oggy20th Century Fox
La scritta "Oggy was here" di fianco al poster di Logan

Altri 2 personaggi Marvel "evocati" nel trailer sono il Principe Rey (indicato dalla scritta "Rey" con la corona che compare sulla facciata del cinema dove viene proiettato Logan, visibile nella foto sopra) e la mutante Hope Summers (cui farebbe riferimento un graffito che recita "Hope" sulla cabina del telefono dove si cambia Wade Wilson).

Deadpool 2: l'easter egg di Hope Summers20th Century Fox
Deadpool 2: il graffito che "evoca" Hope Summers

Deadpool 2: nel trailer c'è pure Il Vecchio e il Mare

Al termine dello short video, dopo la scritta che annuncia che Deadpool 2 arriverà presto - anche se non abbastanza - nei cinema, scorre un lungo testo in caratteri bianchi su fondo nero.

Come scrive ancora Screenrant, si tratta di un estratto da Il Vecchio e il Mare di Ernest Hemingway con commenti di Wade Wilson.

Il tono è facile da immaginare e infatti il "mercenario chiacchierone" riassume il celebre libro (che racconta di una lunga ed estenuante battuta di pesca) dicendo:

Molti anni dopo, in quasi ogni città d'America è possibile trovare un Red Lobster Restaurant che offre un'atmosfera informale e ampio parcheggio.

Deadpool 2: l'easter egg de Il Vecchio e il MareHD20th Century Fox
In Deadpool 2 c'è pure Il Vecchio e Il Mare

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.