FOX

[Spoiler!]

The Maze Runner 3 ha ricominciato le riprese: Dylan O'Brien è sul set

di -

Dopo la brutta disavventura di Dylan O'Brien, The Maze Runner 3 ha ricominciato le riprese. Dai social ci arrivano le prime immagini del cast, finalmente riunito.

2k condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Le luci sul set di The Maze Runner 3 si sono ufficialmente riaccese.

Le riprese erano state interrotte improvvisamente lo scorso marzo, in seguito a un terribile incidente sul set che aveva coinvolto Dylan O'Brien. L'interprete di Thomas aveva subito traumi e ferite che avevano fatto temere per la sua vita ma, per fortuna, si sta riprendendo egregiamente.

Il regista Wes Ball ha condiviso aggiornamenti sullo sviluppo di The Maze Runner: The Death Cure sul suo account Twitter, dove le prime foto della location erano apparse già a metà febbraio 2017, data in cui 20th Century Fox aveva fissato la ripresa della produzione. Il 7 marzo 2017, il cast è ufficialmente tornato all'opera sull'adattamento della saga di James Dashner.

L'autore, coinvolto da vicino nella produzione, è stato il primo a condividere alcuni scatti dalla città di Cape Town, in Sudafrica. Le foto immortalano Dylan O'Brien col resto del cast, tra cui anche Thomas Brodie-Sangster (Newt), Kaya Scodelario (Theresa), Ki Hong Lee (Minho), Dexter Darden (Frypan) e Will Poulter (Gally).

Attenzione! Possibili spoiler!

Please, Tommy, please.... pass the salt. Good to see these guys back together!!! #DeathCure

A post shared by James Dashner (@dashnerjames) on

Dashner sembra non aver resistito a giocare coi lettori dei libri, assegnando a una delle foto condivise una didascalia che rievocherà in loro uno dei passaggi più strazianti della saga:

Per favore, Tommy... per favore... passa il sale. È bello rivedere questi ragazzi di nuovo insieme!!! #DeathCure

Maze Runner: The Dead Cure ha attualmente una data di uscita fissata al 12 gennaio 2018 nelle sale statunitensi. In Italia, il film dovrebbe arrivare con il titolo Maze Runner: La rivelazione che ricalca quello del romanzo di Dashner.

American Assassin e il recupero dopo l'incidente quasi fatale

Durante i lunghi mesi che separano l'interruzione e la ripresa dei lavori su The Maze Runner 3, Dylan O'Brien è stato impegnato anche su altri set.

Dopo alcune settimane di riposo assoluto, l'attore è tornato ad interpretare Stiles Stilinski nella sesta stagione di Teen Wolf, che ha da poco concluso le riprese del suo 100esimo (ed ultimo!) episodio. Al cinema, invece, O'Brien ha dovuto affrontare parecchie sfide sul set di American Assassin.

Il film diretto da Michael Cuesta è un action-thriller con protagonista Mitch Rapp, un agente della CIA impegnato in pericolose attività per combattere il terrorismo. Il ruolo richiedeva anche delle performance molto fisiche, che hanno portato O'Brien a lavorare a stretto contatto con Roger Yuan. Il personal trailer ha raccontato as Asians on Films che le difficoltà incontrate dall'attore sono legate primariamente alla ricostruzione facciale seguita alla frattura dell'osso occipitale (o di uno zigomo, a seconda delle fonti):

Si sta allenando moltissimo. [...] Ci sono ancora cose da cui si sta riprendendo fisicamente: dobbiamo stare attenti alla sua pressione e alle sue pulsazioni a causa della ricostruzione facciale che ha subito. Ma si sta riprendendo bene.

American Assassin arriverà nelle sale nel corso del 2017, in una data ancora da definire.

Dylan O'Brien, invece, comparirà sugli schermi italiani già domenica 2 aprile, quando i nuovi episodi di Teen Wolf arriveranno su FOX.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.