FOX

Avatar 2 non uscirà a Natale 2018: il sequel è rimandato di nuovo

di -

Brutte notizie per i fan di Avatar: il sequel di James Cameron non uscirà a Natale 2018, ma più tardi. I motivi li ha spiegati il regista stesso durante un'intervista.

Un'immagine con i protagonisti di Avatar

787 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Quello del 2018 non sarà un Natale sotto il segno degli indigeni blu Na'vi: l'uscita del sequel di Avatar è stata spostata dalla fine del prossimo anno a una data ancora incerta.

A comunicare questa notizia - che, siamo sicuri, deluderà non poco i fan della saga e del regista americano - è stato James Cameron stesso, durante un'intervista rilasciata al The Toronto Star.

Il ritardo di Avatar

Non ce la faremo per il 2018. Non abbiamo ancora annunciato una data certa.

Cameron ha spiegato anche i motivi del ritardo: come avevamo già segnalato, il suo progetto non comprende un film solo, un semplice sequel, ma una vera e propria saga composta da 4 elementi. Un girato così imponente avrà avuto sicuramente problemi tecnici, difficoltà e oneri produttivi che hanno imposto un ritardo: per Cameron è fondamentale che i film siano concepiti, creati e finalizzati come un continuum.

Ciò che le persone devono capire è che avremo tante release. Non stiamo facendo solo Avatar 2, ma anche Avatar 3, 4 e 5. È un’impresa epica. Non è diversa dal costruire la diga delle Tre Gole.

Cameron non è sembrato particolarmente preoccupato del forfait per il 2018: da cineasta attento ai particolari, vuole dedicarsi con calma e pazienza alla creazione di una vera e propria famiglia di film. In ogni caso, le prime indiscrezioni sui copioni hanno fatto trapelare grande entusiasmo: Sigourney Weaver ha già dichiarato che i sequel di Avatar saranno molto più profondi e spettacolari del primo capitolo.

8 anni per 4 sequel

Cameron ha spiegato che il progetto dei sequel lo terrà impegnato almeno 8 anni.

Non è un arco di tempo così folle se ci pensate. Ci abbiamo impiegato 4 anni e mezzo a fare il primo film e ora ne faremo 4. Adesso siamo ai nastri di partenza, molto presto lavorerò 24 ore al giorno e 7 giorni su 7.

James Cameron parla al microfonoHDGetty Images
James Cameron sarà il regista di tutti i sequel di Avatar

Il regista non ha nascosto di essere emozionato e soddisfatto, ma ha ammesso anche di dover e voler mantenere la massima segretezza.

È roba molto eccitante. Vorrei poterla condividere col mondo, ma dobbiamo preservare un po’ di segreti. Alzeremo il sipario al momento opportuno.

Quando sarà il momento opportuno per sollevare il sipario su Avatar 2?

Avatar vs Star Wars

Effettivamente 8 anni non sono pochi: secondo qualcuno, Cameron starebbe cercando di procrastinare tutto per evitare lo scontro diretto con Star Wars, la saga sci-fi che in questo momento sta catalizzando il maggior interesse nei fan del genere.

Va anche considerato che Cameron è noto per essere un perfezionista, alcuni suoi lavori hanno avuto genesi estremamente dilatate, e su Avatar il regista sta puntando tutte le proprie risorse.

Per ora sui sequel sappiamo solo che saranno incentrati sul tema della famigliaJake ora è completamente integrato nel nuovo habitat e felice con Neytiri, ma ci sono tanti aspetti di Pandora che lui ancora non conosce. Si troverà a esplorare i fondali marini e a combattere una guerra contro gli umani.

ll finale del primo film verrà immediatamente stravolto da nuovi problemi e nuovi conflitti.

In attesa della data d'uscita

Le riprese dovrebbero iniziare nell'estate 2017: per l'uscita nelle sale dobbiamo ancora attendere prima di avere qualche notizia certa.

Che ne pensate? Avreste preferito vedere il film alla fine del 2018?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.