FOX

Hugh Jackman potrebbe sostituire Christian Bale nel biopic su Enzo Ferrari

di -

Dopo Wolverine, Hugh Jackman potrebbe correre sulle auto fiammanti: ecco tutte le notizie sulla sua possibile sostituzione di Christian Bale nel biopic dedicato a Enzo Ferrari.

Un collage tra Enzo Ferrari e Hugh Jackman

411 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Come vedete Hugh Jackman nel ruolo di Enzo Ferrari? Può l'attore australiano che ha dato per così tanto le sembianze a Wolverine calarsi in una parte così cara a noi italiani (e a tutti gli appassionati di automobili in genere)?

Il progetto del film su Enzo Ferrari

Il regista Michael Mann è deciso a sviluppare il prima possibile il progetto sulla biografia del celebre italiano. Nel cast, a interpretare Ferrari e la moglie Linda, potrebbero esserci l'ex Wolverine Hugh Jackman e Noomi Rapace, che interpreterà anche Alien: Covenant.

A svelare la possibilità di Jackson e Rapace nel biopic su Ferrari è Deadline.

L'idea, in ogni caso, non è recente: sono 17 anni che il regista ha iniziato a lavorarci, insieme a Sydney Pollack. Il cuore dello script dovrebbe essere non solo la passione di Ferrari per i motori ma, in particolare, lo sviluppo della storia d'amore con la moglie Linda, una sorta di "combustibile" per le auto fiammanti e veloci dell'imprenditore-pilota modenese.

Il regista ha iniziato a lavorare tempo fa all'idea di una storia ambientata nel 1957, nel momento più acceso del conflitto tra Ferrari e la rivale Maserati.

Enzo Ferrari a MonzaHDFormula Passion
La fiammante personalità di Enzo Ferrari

Christian Bale, Hugh Jackman e le questioni di peso

Il primo attore scritturato per il progetto era stato Christian Bale, che però ha sviluppato problemi di salute non appena ha iniziato ad aumentare il proprio peso. Deadline ha suggerito quindi una possibile sostituzione con Jackman, che paradossalmente - dopo le difficili condizioni di allenamento e la dieta dovute ai 17 anni di Wolverine - ha dichiarato che la prima cosa che farà, dopo l'addio al mutante, sarà proprio dedicarsi al buon cibo e smettere di contare le calorie.

L'attore, affetto da una forma piuttosto blanda di tumore alla pelle, ha raccomandato più volte i suoi fan di fare controlli e usare la crema solare.

Probabilmente, dopo aver sofferto la fame e la sete sui set di Wolverine, Jackman non vede l'ora di immergersi nei paesaggi italiani e di gettarsi su qualche piatto di pasta, per calarsi meglio nel ruolo del geniale imprenditore del Cavallino Rampante e, allo stesso tempo, soddisfare un palato vessato dai troppi sacrifici.

Il fisico scolpito di Hugh JackmanSplash
Jackman e i sacrifici per Wolverine

Non solo biopic, ma anche storia di un matrimonio

Ferrari, di certo, è il ruolo giusto e sufficientemente stimolante per Jackman, che sta cercando di passare a una nuova fase della propria carriera dopo l'archiviazione dei film sul mutante.

Di certo le cartucce che Mann ha da sparare sono tante e interessanti: potrebbe derivarne un film spettacolare, con i movimenti di macchina e i virtuosismi a cui ci ha abituato il regista di Miami Vice, senza tralasciare un'introspezione psicologica sul rapporto di Ferrari con la moglie.

Noomi Rapace a un evento a LondraHDGetty Images
Noomi Rapace sarà il grande amore di Enzo Ferrari

Noomi Rapace, attrice eclettica e calibrata, potrebbe essere la giusta interprete per conferire spessore psicologico alla relazione di una donna con il visionario e creativo marito. Il loro rapporto, fatto di conflitti e allontanamenti, è uno degli aspetti che Mann trova maggiormente interessanti riguardo alla vita dell'uomo.

Il longevo progetto su Ferrari dovrebbe iniziare la fase produttiva nell'estate 2018. Per quanto riguarda invece un'ipotetica data d'uscita del film, non ci sono ancora informazioni ufficiali.

Un primo piano di Michael MannHDGetty Images
Michael Mann dirigerà il biopic

Avete voglia di scoprire la storia di Enzo Ferrari sul grande schermo?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.