FoxCrime  

Bones: conosciamo i creatori degli effetti speciali

di -

In Bones come vengono creati i tanti cadaveri che popolano lo show? I fratelli Yagher, esperti di effetti speciali, ci spiegano come fanno.

Bones: i fratelli Yagher, gli esperti di effetti speciali dello show

367 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Se pensate a Bones qual è la prima cosa che vi viene in mente? Come ogni buon procedural crime che si rispetti, i cadaveri sono all'ordine del giorno e sono ciò che affascina i tanti appassionati di questo tipo di show.

Ma come nascono questi cadaveri, così ben realizzati da sembrare veri? Il segreto di questi "piccoli capolavori" (per quanto horror siano) riesiede in chi li costruisce, i fratelli Kevin e Chris Yagher, esperti di effetti speciali di Hollywood.

Bones - Intervista ai fratelli Yagher, creatori degli effetti speciali

Com'è iniziata la vostra avventura in questo mondo?

Kevin: Ho iniziato nel 1985 nel film Nightmare on Elm Street 2 e ho dovuto creare il viso di Freddy Krueger. Poi ho collaborato per Michael Jackson per il videoclip di Thriller e dopo altri film di successo sono approdato a Bones, show per cui lavoro da 12 anni.

Di cosa sono fatti i fantocci di cadaveri che si vedono nella serie?

Come materiale, per molte delle parti del corpo che creiamo, usiamo il silicone perché è facilmente maneggiabile ed è molto lucido. È un materiale che ci aiuta a rendere tutto più realistico e "umano".

Qual è la situazione più strana che vi siete trovati ad affrontare?

Dovevamo creare un osso che Emily Deschanel (Brennan) dovesse leccare per capire se fosse un osso preistorico oppure no. Dovevamo farlo brillante in modo che si vedesse bene sotto le luci del set ma il colorante non doveva essere tossico perché la lingua di Emily doveva andarci a contatto. È stata davvero dura trovare il materiale giusto ma ce l'abbiamo fatta!

Quando raccontate il vostro lavoro, la gente non vi guarda male?

Siamo abituati a questo tipo di richieste e alle facce strane che fa la gente quando gli spieghiamo cosa facciamo. Ma siamo persone normali, abbiamo una moglie e dei figli, facciamo solo un lavoro strano per vivere.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.