FOX

Thor non era in Civil War: Chris Hemsworth pensava di essere stato licenziato

di -

Vista l'assenza di Thor in Civil War, Chris Hemsworth pensava di aver perso il posto nel ruolo Marvel. Ma per la gioia dei fan non è andata così.

Chris Hemsworth sul red carpet

928 condivisioni 0 commenti 4 stelle

Share

Anche le superstar di Hollywood hanno paura di tanto in tanto di restare senza lavoro.

Per informazioni chiedere a Chris Hemsworth che ha rivelato in un'intervista di aver avuto paura di poter essere licenziato.

L'artista ha detto che siccome Thor non era nel film Civil War, pensava che Marvel l'avrebbe lasciato a casa da un momento all'altro.

Mi sono chiesto: mi vogliono licenziare? Ma Marvel mi ha rassicurato subito, dicendomi che aveva altri progetti per Thor e per questo non hanno voluto inserirlo in quella pellicola.

Così ha parlato Chris Hemsworth come riporta il sito Screenrant.

Per sua fortuna, e per quella di fan, il personaggio di Thor è pronto a tornare al cinema e lo farà con il terzo capitolo della saga.

Thor: Ragnarok infatti arriverà nei cinema il prossimo 3 novembre e ovviamente Chris Hemsworth avrà ancora il ruolo di protagonista.

Con lui, nella pellicola diretta dal regista Taika Waititi ci saranno anche Tom Hiddleston, Idris Elba, Anthony Hopkins, Cate Blanchett e Mark Ruffalo, nel ruolo di Hulk.

Insomma, per ora Chris Hemsworth può stare tranquillo: Marvel non ha nessuna intenzione di licenziarlo.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.