FOX

StarCraft Remastered, annuncio in Corea il 25 marzo?

di -

Nuove voci di corridoio riconfermano lo sviluppo di StarCraft Remastered. Stando alle indiscrezioni, Blizzard annuncerà il gioco il prossimo fine settimana.

Il ritratto di un Terran sulla cover del secondo capitolo di StarCraft

23 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Se i nomi Terran, Zerg e Protoss non vi dicono nulla, probabilmente non avete mai avuto il piacere di giocare alla saga di StarCraft.

Si tratta di un franchise di videogiochi di strategia in tempo reale particolarmente amato dalla critica e dal pubblico, così come idolatrato dai videogiocatori professionisti, che ogni anno si esibiscono in intensi tornei di eSport nei campi di battaglia confezionati da Blizzard Entertainment

StarCraft e relativo seguito hanno fatto la storia del videogioco e del gaming competitivo, soprattutto in Corea, dove milioni di gamer partecipano ed assistono a questo spettacolo strategico senza precedenti.

Ed è proprio dal Paese asiatico che arrivano bollenti indiscrezioni sul futuro del brand creato dalla casa di Diablo e Warcraft. Già la settimana scorsa il portale coreano Sports Seul aveva svelato l'esistenza di StarCraft Remastered, versione riveduta e corretta del capitolo originale, con grafica in alta risoluzione e miglior supporto per i servizi online di Battle.net

Oggi invece nuovi rumor per il ritorno di StarCraft affollano la rete. Le ultime voci di corridoio vorrebbero l'annuncio ufficiale del titolo fissato al prossimo 25 marzo durante l'evento "I <3 StarCraft", che si terrà - naturalmente! - in Corea.

Allo show per festeggiare il diciannovesimo anniversario di StarCraft sarà presente anche Mike Morhaime, CEO e co-fondatore di Blizzard, il quale potrebbe alzare il sipario sulla tanto rumoreggiata riedizione in HD, la cui uscita sarebbe prevista tra maggio e giugno di quest'anno.

Non ci resta quindi che incrociare dita e fili del mouse, sperando in un fine settimana di ottime notizie. 

StarCraft, guerra di... razza!

Con ancora gli occhi sognanti al pensiero di poter rigiocare StarCraft in una sontuosa riedizione, è bene ricordare le origini della mitologica serie made in Blizzard.

Il gioco, al debutto nel lontano 1999 su PC, è ambientato tra il XXV e il XXVI secolo. La trama ruota attorno alle sorti di tre razze che si combattono per il dominio di un lontano settore della Via Lattea: i Terrestri, discendenti da umani esiliati secoli prima dalla Terra, con la capacità di adattarsi ad ogni situazione, gli Zerg, una razza di insettoidi mutanti all'inseguimento della perfezione genetica e ossessionati dall'assimilazione con le altre razze, e i Protoss, una antica razza umanoide con tecnologie avanzate e abilità psichiche che tentano di proteggere la loro specie dagli attacchi degli Zerg.

StarCraft Remastered in uscita su PC?HDBlizzard Entertainment
Blizzard si prepara all'annuncio di StarCraft Remastered

Nell'avventura di gioco si ha la possibilità di intraprendere tre campagne, in ognuna delle quali si è a capo di una diversa armata. Ecco perché, quella di StarCraft, è sempre stata definita una "guerra di razza", non solo per l'evoluzione del suo lore, ma anche per la cura con cui il team di sviluppo è riuscito a creare un universo tanto coeso e affascinante. 

E a voi, piacerebbe (ri)scoprirlo?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.