FOX

Ghostbusters, Ivan Reitman non rinuncia a nuovi film

di -

Ivan Reitman non ha nessuna intenzione di dire addio ai Ghostbusters. Ecco le dichiarazioni del regista e produttore a proposito di eventuali nuovi film.

Un collage tra Ivan Reitman e il simbolo Ghostbusters

160 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

I Ghostbusters fanno parte dei cult anni '80 ed era chiaro che un reboot avrebbe avuto difficoltà a incontrare le esigenze degli appassionati più nostalgici.

Il film del 2016 di Paul Feig è stato una parziale delusione: la critica è stata tiepida ma non lo ha stroncato, mentre il box office ha disatteso completamente le aspettative. Tuttavia Ivan Reitman, storico regista degli acchiappafantasmi, non ha nessuna intenzione di far calare il sipario sui propri personaggi.

Intervistato da io9, il regista e produttore ha parlato del reboot in rosa.

I problemi del reboot di Ghostbusters

Noi avremmo preferito avere più successo ma, considerando che l'ultimo film risale a 30 anni fa, è andato decisamente bene. Penso, francamente, che il film sia costato troppo e questo è il vero problema.

Reitman svela di aver avuto alcune divergenze con il regista, ma anche di aver preferito non interferire troppo con il suo lavoro.

Paul Feig e Ivan Reitman sul set di Ghostbusters 2016TV3
Il regista e Reitman sul set

Personalmente avevo un altro punto di vista su dove il film dovesse andare a parare e ne ho parlato continuamente con Paul [Feig, n.d.r.]. Ma Paul era il regista ed è uno dei più talentuosi cineasti. Ho voluto dargli la possibilità di fare il film come pensava sarebbe stato giusto farlo.

Ma la vicenda degli acchiappafantasmi non è finita qui.

I nuovi progetti sui Ghostbusters 

Reitman ha annunciato di avere altri progetti: come ha riportato Screen Crush, si tratta di un film d'animazione (che è stato programmato per il 2019) e anche una sorta di crossover divertente che farà incontrare le donne del 2016 con le loro controparti maschili.

Il cast di Ghostbusters 2016Moviestar/REX
Acchiappafantasmi in rosa

Le attrici del reboot sono tutte ancora sotto contratto con Sony Pictures, in quanto il produttore è certo che non abbiano alcuna responsabilità nelle difficoltà incontrate dal film al botteghino. Contestualmente, va considerato però anche che la responsabilità del grande successo del primo capitolo era tutta legata all'eclettismo e istrionismo degli interpreti, comici reclutati direttamente dalla popolare trasmissione televisiva Saturday Night Live.

Il cast di Ghostbusters 1984HDABC News
Gli originari acchiappafantasmi

In ogni caso, il produttore ha in mente un grande futuro per la caccia ai fantasmi.

Siamo saltati su un film d'animazione [dopo l'ultimo film] e stiamo lavorando su altri film live-action. Voglio portare tutte queste storie in un unico universo di senso compiuto. Parte del mio lavoro attuale è proprio fare questo.

Queste dichiarazioni si riallacciano a quelle dello scorso novembre, in cui Reitman aveva parlato di "molti film" sui Ghostbusters in arrivo. L'idea sarebbe quella di creare un franchise incentrato sulle vicende comiche e avventurose della squadra di acchiappafantasmi.

Che ne pensate? Siete curiosi di scoprire le nuove storie di Ghostbusters che ha in mente Ivan Reitman?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.