FoxLife

Luke Perry: "Potevo morire di cancro"

di -

La prevenzione ha salvato la vita a Luke Perry. L'attore si è sottoposto ad una visita di controllo e ha scoperto di avere delle lesioni precancerose al colon.

Primo piano di Luke Perry

147 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Shannen Doherty ha da poco finito la chemioterapia ed è in attesa di verificare se sia riuscita a debellare il tumore al seno.

L'ex Brenda di Beverly Hills 90210 ha dimostrato una grande forza d'animo ed un'incredibile grinta, destando l'ammirazione e la stima di tutti i suoi vecchi compagni di set.

In queste ultime ore, Luke Perry - nella serie TV Dylan McKay, grande amore di Shannen/Brenda - ha raccontato ai media di aver avuto seriamente paura di morire per un cancro. Secondo quanto riportato da Fox News, Perry due anni fa si sarebbe sottoposto ad un controllo con annessa colonscopia e i medici avrebbero scoperto delle lesioni precancerose nel suo intestino.

Queste masse sono state poi rimosse mettendo l'attore al riparo da rischi molto gravi, letali.

In questo momento, ci sono 23 milioni di americani che non sono stati controllati e che avrebbero bisogno di uno screening diagnostico preventivo. Se avessi aspettato avrei dovuto affrontare uno scenario completamente diverso.

Un primo piano sorridente di Luke PerryHDGetty

Secondo l'American Cancer Society, sono circa 40mila i nuovi casi di cancro al colon-retto diagnosticati ogni anno negli Stati Uniti. Purtroppo, è in crescita la percentuale dei giovani e degli under 50 che si ammalano di tumore al colon.

Luke Perry è impegnato attivamente nel promuovere la prevenzione dei tumori da quando, qualche anno fa, la moglie di un suo caro amico è morta proprio a causa del cancro al colon-retto. Oltre a sensibilizzare quanto più possibile l'opinione pubblica al riguardo, l'ex Dylan di Beverly Hills 90210 collabora con l'associazione Fight Colorectal Cancer e sostiene in prima persona la raccolta fondi per la ricerca.

Luke Perry in Beverly Hills 90210Giphy

Complimenti Luke: gli anni passano, ma tu sei sempre una fonte di ispirazione!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.