FoxCrime  

Mark Harmon: svelata la causa del suo dimagrimento

di -

In molti hanno fatto notare il dimagrimento shock di Mark Harmon nell'ultimo periodo e l'attore ha voluto spiegare il perché di questa improvvisa sofferenza.

L'attore Mark Harmon

433 condivisioni 2 commenti 4 stelle

Share

Mark Harmon, interprete di Gibbs in N.C.I.S., ultimamente aveva lasciato i fan col fiato sospeso, per il futuro dello show targato CBS, ma soprattutto per la sua salute fisica.

Negli ultimi episodi andati in onda in America, l'attore è sembrato più magro del solito, quasi deperito, mettendo in allarme i tantissimi appassionati della serie.

In molti infatti pensavano il peggio, soprattutto perché Mark aveva dovuto abbandonare temporaneamente il set dove era impegnato a registrare gli episodi finali della stagione 13.

Le condizioni fisiche di Mark Harmon

Sono bastate poche settimane affinché l'attore rassicurasse tutti, dichiarando la sua ferma intenzione di proseguire per un'altra stagione perché aveva superato i suoi malanni.

Ma cos'è successo realmente a Mark Harmon?

Il magazine Radar Online ha comunicato in questi giorni la causa di questo suo crollo fisico dovuto a "un intervento chirurgico e alla conseguente riabilitazione".

L'attore pare infatti che da tempo si portasse dietro una ferita sotto al ginocchio dovuta a un infortunio in una partita di calcio. Ormai quel dolore era insostenibile ed era quindi necessario effettuare un intervento.

Il peggio ormai sembra essere passato e Mark sembra essere in splendida forma e pronto a tornare sul set per nuove avvincenti indagini.

Siete ansiosi di ritrovare Gibbs e gli altri componenti della N.C.I.S.? Non disperate, la serie torna il 27 marzo alle 21.05 su FoxCrime.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.