FoxLife

Kate Winslet contro il bullismo: "Mi chiamavano balena"

di -

Il discorso di Kate Winslet al WE Day di Londra è stato di ispirazione per tantissimi ragazzi. L'attrice ha raccontato della sua esperienza con il bullismo.

Primo piano di Kate Winslet

25 condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Kate Winslet ha sempre incarnato un ideale di bellezza atipico per i canoni di Hollywood.

Le forme burrose della talentuosa attrice britannica - così come la sua irremovibile decisione di non cedere ai ritocchini del chirurgo - l'hanno resa un'icona per molte donne comuni, che stentano a riconoscersi nelle figure alle volte troppo sottili di alcune donne del grande schermo.

Tuttavia, nonostante la sua sia una storia a lieto fine, Kate Winslet non ha mai fatto mistero di aver affrontato numerose difficoltà prima di realizzare il proprio sogno di fare cinema.

Kate, partendo dalla propria esperienza personale, ha deciso di essere di ispirazione per tutti coloro che sono vittima di pregiudizi, critiche e derisione.

La splendida Kate Winslet agli OscarHDGetty

L'attrice di Titanic - attualmente impegnata con le riprese dell'ultimo film di Woody Allen - ha anche raccontato di essere stata oggetto di bullismo da ragazzina e proprio ieri ha voluto ribadire il proprio punto di vista al riguardo durante il WE Day U.K., evento benefico organizzato per motivare e spronare le nuove generazioni.

Come riportato da People, il discorso di Kate è stato davvero energico e incisivo.

Kate Winslet e il bullismo

L'attrice è salita sul palco e ha cominciato a raccontare la propria storia, in modo totalmente limpido e onesto.

Sono stata vittima di bullismo a scuola, mi chiamavano "grasso di balena" e mi hanno rinchiuso nell'armadietto, ridendo di me. Mi è stato anche detto da un insegnante che avrei potuto recitare accontentandomi di fare parti da ragazza grassa.

La Winslet non ha mai mollato la presa, in nome del proprio amore per la recitazione.

Ho fatto il coccodrillo, lo spaventapasseri, di tutto. Non mi importava quanto fossero importanti le parti, io volevo recitare e continuare ad imparare.

Fino a quando non venne scelta per il ruolo di Rose in Titanic (1997).

La candidata più improbabile, Kate dal negozio di sandwich di Reading - la sua cittadina, n.d.r. - in uno dei film più pazzeschi che siano mai stati realizzati! Puoi venire da qualunque parte del mondo e fare qualsiasi cosa, superando le tue paure.

Kate Winslet si è poi rivolta direttamente al suo uditorio.

Andate lì fuori e battetevi per il vostro successo, perchè la vostra generazione ha il potere di scuotere il mondo! Dovete crederci.

Ben detto, Kate!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.