FOX

Ubisoft è al lavoro su una serie TV di Assassin's Creed

di -

Dopo il film con Michael Fassbender, Assassin's Creed arriverà anche sul piccolo schermo. Ubisoft è al lavoro su una serie televisiva dedicata ai suoi Assassini.

Un primo piano di Arno, protagonista di Assassin's Creed Unity

1k condivisioni 0 commenti 0 stelle

Share

Uno dei franchise videoludici più amati dalla community sta per rendersi protagonista di un ritorno in grande stile.

Mentre è in lavorazione il prossimo capitolo per PC e console di ultima generazione - che potrebbe chiamarsi Assassin's Creed Empire -, gli Assassini di casa Ubisoft si preparano a compiere il "Salto della Fede" anche sul piccolo schermo. 

Il colosso d'Oltralpe è infatti intenzionato a creare una serie televisiva di Assassin's Creed, che possa trasportare le avventure storiche e rosso sangue della Confraternita anche in TV.

La conferma è arrivata durante un recente AMA (Ask Me Anything) su Reddit, in cui l'Head of Content della serie, Ymar Azaiza, ha svelato l'esistenza del progetto. Progetto che dovrebbe però trovarsi ancora in una condizione embrionale, almeno a sentire le parole di uno degli uomini di punta di casa Ubisoft:

Ci prenderemo il nostro tempo per assicurarci di realizzare qualcosa di cui potremo essere orgogliosi.

La stessa compagnia franco-canadese non ha ancora ufficializzato la serie TV, ma è da tempo che in rete si rincorrono voci di corridoio su un possibile accordo con Netflix. Il CEO di Ubisoft sarebbe entrato in contatto con la dirigenza del gigante dell'intrattenimento on-demand già lo scorso novembre, per sfruttare di conseguenza l'effetto mediatico generato dal film di Assassin's Creed con Michael Fassbender

E se il lungometraggio diretto da Justin Kurzel non è riuscito a sciogliere la maledizione delle pellicole videoludiche, ora tutte le speranze di vedere una trasposizione fedele sono tutte riposte sul serial, che potrebbe così accompagnare il debutto sul mercato del nuovo episodio del videogame.

Assassin's Creed in uscita su PS4, Xbox One e PC

Come dicevamo, la secolare guerra fredda tra l'Ordine dei Templari e la Confraternita degli Assassini tornerà anche con un nuovo episodio del fortunato brand videoludico.

Al momento sono tantissimi i rumor sulla possibile ambientazione del nuovo Assassin's Creed. C'è chi sogna il Giappone Feudale, chi l'Antica Roma, e chi ancora dà per certe location ispirate all'Antico Egitto.

Solo pochi giorni fa, il rivenditore online svizzero Alcom ha infatti inserito in listino il non ancora annunciato Assassin's Creed Empire, in arrivo (secondo quanto riportato dalla pagina del prodotto) il 17 ottobre 2017 su PS4, Xbox One e PC. 

Il titolo potrebbe trovare il suo setting proprio nell'Antico Egitto, proponendosi come un prequel dell'intera saga. Il protagonista dovrebbe essere un ex schiavo, addirittura un antenato di Altaïr, eroe del primissimo capitoloAd occuparsi dello sviluppo sarebbe Ubisoft Montreal, mentre la mappa dovrebbe essere tre volte più grande di quella vista nel precedente Assassin's Creed Black Flag. 

Intanto Ubisoft ha smentito che l'immagine leak del prossimo Assassin's Creed, trapelata sul web a febbraio, sia autentica.

Qualsiasi sia la verità, voi credete che la prossima incursione della serie sarà in grado di farci dimenticare i controversi Assassin's Creed Unity e Assassin's Creed Syndicate?

Share

Vota

Commenta

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Leggi di più.