FOX

Classifica dei 15 libri fantasy da leggere assolutamente una volta nella vita

di -

Storie di eroi, epiche battaglie e cattivi affascinanti. Quali sono i libri fantasy che dovremmo leggere assolutamente? Abbiamo provato a stilare una classifica.

Libri fantasy da leggere: Il Signore degli anelli, the magicians, la spada della verità

1k condivisioni 18 commenti 5 stelle

Share

Immaginazione. Una grande idea. Visioni ambiziose. 
Ecco cosa dovrebbe possedere un grande scrittore di fantasy

Ogni classifica mette di fronte a delle scelte. Quale libro merita di esserci? In cosa si distingue dagli altri? Il nostro tentativo è stato quello di raggruppare i miglior e i più diversi, tra opere che hanno scritto la storia e romanzi che pian piano si stanno imponendo sempre di più nell’ultimo decennio.

Non mancano titoli sempreverdi e obbligatori nella classifica di ogni tipo di lettore. E, naturalmente, c’è qualche nome più sconosciuto ai meno esperti – com’è giusto che sia. Un dato interessante è che più della metà dei titoli scelti hanno già avuto un adattamento cinematografico o televisivo. In particolare, la maggior parte dei libri fantasy più amati della letteratura sono diventati delle serie TV, alcune più fortunate di altre.

Ecco la classifica del 15 libri fantasy da leggere assolutamente almeno una volta nella vita!

15) La prima legge

di Joe Abercrombie

Copertina de La prima legge
La prima legge di Joe Abercrombie

Il punto di forza della serie di Joe Abercrombie è il realismo che permea il romanzo, nonostante il mondo fantastico in cui prende vita. Personaggi e luoghi vivono sospesi tra invenzione e sottili riferimenti alla storia. L'ambiguità e la concretezza di Logen, il mago Bayaz e gli altri protagonisti rende la saga de La prima legge una storia credibile e convincente. Nulla di fiabesco nelle parole di Abercrombie: la sua storia è spietata, sanguinaria. Un cult per chi ama i fantasy crudi

14) La saga di Mistborn

di Brandon Sanderson

Copertina di Mistborn – L'ultimo impero
Mistborn – L'ultimo impero di Brandon Sanderson

I più accaniti fan del fantasy conosceranno la saga di Mistborn, nonostante sia uno dei pochi romanzi fantasy che ancora non è stato adattato per il cinema o la TV. Il maggior complimento ricevuto dall'autore per la sua saga è l'incredibile originalità. A Scadrial non ci sono elfi o draghi, bensì alcuni esseri umani dalle possibilità tanto straordinarie quanto singolari: l'Allomanzia, la capacità di attingere ai poteri dei metalli, è sicuramente la caratteristica più coinvolgente della storia. Il viaggio intrapreso dai protagonisti, Vin e Kelsier, si rivela un'avventura raccontata con cura e padronanza della parole da uno degli autori, Brandon Sanderson, più promettenti del fantasy contemporaneo. 

13) Le nebbie di Avalon

di Marion Zimmer Bradley

Copertina di Le nebbie di Avalon
Le nebbie di Avalon di Marion Zimmer Bradley

Artù, tavola rotonda, Morgana. Non poteva mancare nella classifica uno dei cicli arturiani più amati del '900. Le nebbie di Avalon è una trilogia che si snoda tra intrighi, avventure e l'immancabile magia che ha contraddistinto per secoli la storia del Re più amato della cultura popolare. La particolarità di questi romanzi è sicuramente nel suo punto di vista: a raccontare la storia (spesso distorta) sono i personaggi femminili che vivono le vicende. Il fantasy de Le nebbie di Avalon si intreccia facilmente con i concetti di religione e misticismo

12) Cuore d'inchiostro

di Cornelia Funke

Copertina di Cuore d'inchiostro
Cuore d'inchiostro di Cornelia Funke

E se aveste il potere di dare vita ai personaggi dei libri con la sola forza della vostra voce? Questa è la premessa di Cuore d'inchiostro – la storia di una ragazzina che scopre la capacità di suo padre di poter far uscire i personaggi dai libri. Ma come in tutte le storie che si rispettino, gli eroi sono perseguitati da nemici che vogliono sfruttare quel potere. La forza di Cuore d'inchiostro è sicuramente nei suoi curiosi personaggi, stravaganti e fiabeschi.

11) Jonathan Strange & il signor Norrell

di Susanna Clarke

Copertina di Jonathan Strange e Il Signor Norrell
Jonathan Strange e Il Signor Norrell di Susanna Clarke

Undici anni ci sono voluti a Susanna Clarke per terminare la stesura del suo primo romanzo. Siamo nell'800 e la magia è scomparsa da secoli in Inghilterra, ma in passato è stata una grande protagonista. Grazie al Signor Norrell e il suo allievo Jonathan Strange le cose cominciano a cambiare – i due sono gli unici davvero in grado di praticare la magia. In questo romanzo gli incantesimi si incrociano con vicende storiche famose (in particolare le guerre napoleoniche) che rendono l'ambientazione e gli eventi decisamente più accattivanti. Lo stile della Clark è accurato e intrigante, capace di tenere incollati i lettori ad ogni singola pagina.

10) Il mago

di Lev Grossman

Copertina di Il mago
Il mago di Lev Grossman

Quentin Coldwater, protagonista della storia, passa da studente del liceo a studente di una scuola di magia segreta nel giro di un colloquio. The Magicians racconta una storia di streghe e stregoni nel modo più classico: con riferimenti a opere più famose come Narnia o Harry Potter, ma in modo più maturo e seducente. Tra un incantesimo e l'altro si affrontano intensi momenti psicologici e riflessioni sul pericolo rappresentato dalla magia.
Per questo, The Magicians, è un piccolo gioiellino da tenere d'occhio. 

09) American Gods

di Neil Gaiman

Copertina di American Gods
American Gods di Neil Gaiman

Mentre in TV è atteso il primo adattamento seriale (qui il trailer esteso), American Gods si prende di diritto un posto nella nostra classifica. Protagonisti di questo fantasy non sono creature fantastiche, bensì figure mitologiche. Il protagonista Shadow si ritrova nel bel mezzo di scontri tra antiche divinità e tradizioni di ogni cultura – da quella nordica a quella egiziana. Rimanere incantati dagli intrecci e le riflessioni di Neil Gaiman non è affatto difficile.

08) Ciclo dell'eredità

di Christopher Paolini

Copertina di Ciclo dell'eredità – Eragon
Eragon – Ciclo dell'eredità di Christopher Paolini

Non può mancare in una classifica dedicata ai libri fantasy, una storia incentrata sul rapporto tra un umano e un drago. Il mondo di Alagaesia ricorda un po' le grandi storie di cavalieri, ma aggiunge al sapore medioevale un tocco classico: la figura del drago – questa volta fedele compagno del protagonista. Se dovessimo scegliere un solo tratto coinvolgente della storia di Eragon probabilmente sceglieremmo la sua intensa e commovente amicizia con Saphira, la dragonessa che accompagnerà il ragazzo attraverso le sue avventure. È sorprendente pensare che Christopher Paolini aveva appena quindici anni quando diede vita ad Alagaesia e i suoi carismatici protagonisti.

07) Le cronache di Narnia

di C.S. Lewis

Copertina di Le cronache di Narnia
Le cronache di Narnia di C.S. Lewis

C'è chi è fortemente convinto che Le cronache di Narnia, imponente opera degli anni '50, sia un'enorme allegoria della storia cristiana. La figura di Aslan, ad esempio, fu paragonata dallo stesso autore a quella di Cristo. Tra critiche e apprezzamenti, però, la storia dei fratelli Pevensie si è fatta strada nel cuore di grandi e bambini nel corso dei decenni, fino a diventare un caposaldo della letteratura fantastica. Il fascino di un armadio, creature magiche, una strega – letteralmente – gelida. Così ha inizio la prima delle avventure del mondo di Narnia. La storia di C.S. Lewis viene spesso presentata come un posto in cui rifugiarsi, un piccolo paradiso da scoprire.

06) La spada di Shannara

di Terry Brooks

Copertina di La spada di Shannara
La spada di Shannara di Terry Brooks

Le critiche alla celebre storia di Terry Brooks si sono sempre rivolte alla sua somiglianza con Il Signore degli Anelli di Tolkien. Ma chiunque abbia letto i romanzi sa che oltre al topos principale (un giovane e semplice protagonista deve compiere grandi imprese per sconfiggere un potente nemico), le due storie sono molto diverse. Il primo tratto distintivo del mondo di Shannara è l'ambientazione futuristica. Perché i protagonisti – elfi, gnomi, nomadi – sono il frutto di un cambiamento della terra dopo le Grandi Guerre. La premessa affascinante de La spada di Shannara è proprio l'idea che il mondo, incapace di sopportare le avanzate innovazioni tecnologiche, sia stato distrutto attraverso delle battaglie che hanno causato un ritorno al passato – ma fantasy.  

05) La Spada della Verità

di Terry Goodkind

Copertina di La spada della verità
La spada della verità di Terry Goodkind

C'è chi conosce questa storia fantasy grazie all'avvincente serie TV prodotta da Sam Raimi, decisamente più leggera e fiabesca dei romanzi da cui è tratta.
Protagonisti del mondo magico di Goodkind sono maghi e eroi senza macchia e senza paura. In assoluto il tratto distintivo della serie è l'enigmatica figura delle Mord-Sith, guerriere spietate e seducenti, vittime di un addestramento così crudele da averle rese prive di compassione. Non tutte, però, come ben sapranno i fan della saga. I protagonisti de La Spada della Verità sono l'emblema dei buoni eroi che combattono, con i dovuti tormenti, contro un male accattivante ma che non può vincere per sempre.

04) Harry Potter

di JK Rowling

Copertina di Harry Potter e la Pietra Filosofale
Harry Potter di J.K. Rowling

Harry Potter non è certo un romanzo che ha bisogno di presentazioni. L'impatto culturale che ha avuto su intere generazioni, sin da quando è stato pubblicato, parla da sé. Perché Harry Potter ha avuto un'influenza così forte nel mondo della letteratura fantasy? Una grande storia, di solito, ha grandi temi universali. E Harry Potter abbraccia con forza valori morali come la lealtà, la forza dell'amore in ogni sua forma e sopratutto l'amicizia. Bacchette magiche, una forza del male assoluta e una curata ricchezza dei particolari sono solo parte dei tanti motivi per cui Harry Potter è un fantasy che ha scritto la storia. 

03) Queste oscure materie

di Philip Pullman

Copertina di Queste oscure materie
Queste oscure materie di Philip Pullman

Giusto un mese fa è arrivato l'annuncio che lo scrittore britannico, Philip Pullman, era finalmente pronto a pubblicare la sua nuova trilogia. Queste oscure materie è una delle trilogie fantasy più apprezzate della letteratura moderna. La bussola d'oro, La lama sottile e Il cannocchiale d'ambra non hanno ancora perso fascino a distanza di anni. La storia della piccola Lyra Belacqua, infatti, diventerà presto una serie TV targata BBC. La leggenda vuole che Queste oscure materie sia la trilogia più odiata dalla Chiesa. L'anima, il legame tra uomini e daimon, la figura del Magisterum hanno scatenato spesso diverse polemiche. Nonostante questo, lo stile visionario e la capacità di evocare delle immagini magnifiche di Pullman hanno reso la sua trilogia una delle più amate dai lettori fantasy.

02) Le cronache del ghiaccio e del fuoco 

di George R. R. Martin

Copertina di Le cronache del ghiaccio e del fuoco
Le cronache del ghiaccio e del fuoco di George R.R. Martin

Non importa quanti draghi o magie popolino il mondo di Westeros, i giochi di potere dei protagonisti de Le cronache del ghiaccio e del fuoco sono universali (e probabilmente anche incredibilmente attuali). Moralità discutibili, violenza, sesso, epiche battaglie – non manca nulla negli intrighi per la conquista del trono di spade.
Il maggior fascino della saga di George R. R. Martin è dovuto al forte realismo politico che accompagna le varie linee narrative dei protagonisti. Sfortunati, mai innocenti, uomini e donne pieni di risorse e sfaccettature, grandi ambientazioni e creature meravigliose che non prendono mai il sopravvento sulla storia umana.

01) Il Signore degli anelli

di J.R.R. Tolkien

Copertina di Il Signore degli anelli
Il Signore degli anelli di J. R. R. Tolkien

Una scelta più che scontata, ma dovuta. C’è chi legge Il Signore degli anelli come una sorta di Bibbia – una storia che contiene ancora delle meraviglie anche alla centesima lettura. Perché Il Signore degli Anelli conquista il nostro primo posto?

Più di mille pagine ci hanno raccontato una storia incredibilmente maestosa, con una potenza visionaria e una serie di personaggi da amare o odiare sotto ogni punto di vista. La trama della trilogia di Tolkien potrebbe essere riassunta in una frase semplicissima: un giovane hobbit ha il compito di distruggere un potente anello per salvare la sua terra da un oscuro nemico. Ma la storia di Frodo è molto di più – e solo chi ha letto e riletto le parole di Tolkien lo sa.

Ma adesso tocca a voi. Qual è il libro fantasy che bisogna aver letto almeno una volta nella vita? Diteci la vostra!

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.