FoxLife

[Spoiler!]

La teoria su La Bella e la Bestia che corregge un errore del film

di -

Nonostante il grande successo nelle sale, il live-action La Bella e La Bestia non è privo di incongruenze. Ecco la fan theory che spiega il motivo di alcuni errori nel film.

La Bella e La Bestia cover a confronto

515 condivisioni 5 commenti 4 stelle

Share

Come c’era da aspettarsi, il live-action La Bella e La Bestia sta avendo un grande successo al botteghino. Il lungometraggio di Bill Condon, infatti, ad oggi ha incassato oltre 14 milioni di euro ed è destinato a diventare il film più visto di questi primi mesi del 2017, e a battere anche il record 50 Sfumature di Nero.

Nonostante in linea di massima la pellicola con Emma Watson e Dan Stevens ricalchi - per plot e regia - quasi alla perfezione il classico del 1991, la sceneggiatura scritta a quattro mani da Evan Spiliotopoulos e Stephen Chbosky ha regalato alla ben nota trama alcuni twist narrativi decisamente interessanti tra i quali, purtroppo, ce n’è uno in particolare che pecca di incoerenza. Almeno apparentemente.

La Bella e La Bestia - Cosa c’è che non torna?

Attenzione! Possibili spoiler!

A differenza del lungometraggio d’animazione, nel live-action La Bella e La Bestia il Principe Adam prima della maledizione regnava sul paesino nel quale vive Belle, e i suoi servitori sono per la maggior parte parenti stretti degli abitanti del luogo.

In virtù di questa novità, però, nel film di Condon viene spiegato il motivo per il quale i membri della piccola comunità non ricordino nulla dei loro familiari scomparsi ma non è chiaro il perché neanche loro - oltre al Principe e agli oggetti animati del castello - non invecchino, nonostante il lungometraggio sia ambientato 10 anni dopo la vendetta della maga.

La Bella e La Bestia - La fan theory della verità

Attenzione! Possibili spoiler!

A dare una spiegazione a questa (apparente) incoerenza narrativa, è stato un appassionato de La Bella e La Bestia che su Reddit ha ipotizzato che l’ampio raggio dell’incantesimo della strega, oltre a far perdere la memoria a tutti gli abitanti di Villeneuve, li abbia anche inseriti in un loop temporale.

Questa fan theory spiegherebbe anche perché Belle e suo padre vengano considerati così strani dai loro concittadini: i due, infatti, si sono trasferiti nel paesino dopo l’incantesimo e per questo sono gli unici a invecchiare, a differenza degli altri.

Inoltre - sempre secondo questa teoria - c’è un motivo ben preciso, per il quale Belle nel film a un certo punto canta:

Tutto qui, un bel paesino ma cambiarlo proprio non si può: ogni giorno assomiglia al primo tutto è fermo qua.

La verità, infatti, è che davvero la gente di Villeneuve giorno dopo giorno compie sempre le stesse azioni essendo, appunto, vittima di un loop temporale.

Che ne pensate di questa teoria? Fatecelo sapere nei commenti!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.