FOX

Addio ai Mercenari: Sylvester Stallone ha abbandonato il franchise

di -

Sylvester Stallone non ha trovato un punto di accordo con Avi Lerner, il produttore di I Mercenari: l'attore non parteciperà al quarto capitolo del franchise.

Sylvester Stallone in Mercenari 3

817 condivisioni 0 commenti 4 stelle

Share

Il quarto episodio della saga I Mercenari rischia seriamente di perdere il suo protagonista. Sylvester Stallone ha abbandonato il progetto. 

Ad annunciarlo è Deadline che svela i motivi dell'abbandono: il disaccordo con il produttore Avi Lerner. Sembra che le cause di scontro tra i due siano numerose, dalla sceneggiatura all'individuazione del regista fino alla scelta della società che dovrà realizzare gli effetti speciali. L'azienda selezionata è la CGI che dovrebbe sostituire la VFX, società bulgara di proprietà dello stesso Avi. 

Sylvester Stallone con Avi LernerDaily Mail
Sylvester Stallone e Avi Lerner

Il produttore sembra minimizzare il livello di disaccordo con Stallone e sostiene che la questione non sia affatto chiusa: 

Abbiamo avuto disaccordi con Sly, ma li abbiamo avuti per più di un anno e mezzo. Al momento, ognuno ha le sue opinioni. Eravamo d’accordo sul 95% delle cose, ma ci sono alcune cose in produzione su cui non concordiamo. Non penso che sia finita, ma scrivete quello che volete. A mio parere, non è finita qui.

Certo, l'abbandono di Sly mette in serio pericolo il quarto capitolo. In fondo, Stallone è stato co-autore delle sceneggiature dei primi tre film insieme a Dave Callaham ed ha persino diretto il primo episodio. È sicuramente lui il cuore di tutto il progetto. Secondo alcune fonti, sarebbe proprio questo il problema. Dopo Creed, Sly si è imposto degli standard di un certo livello e teme l'insuccesso di un film così profondamente legato al suo nome. 

In questo caso avrebbe anche le sue buone ragioni per nutrire questi timori. Dopo un ottimo esordio, I Mercenari ha subito un forte calo di incassi. Negli Stati Uniti il primo capitolo uscito nel 2010 guadagnò 103 milioni di dollari, mentre il terzo uscito nel 2014 ha incassato solo 39 milioni di dollari. 

Poster I Mercenari 3Telegraph

È anche vero che i compagni di viaggio sono stati fondamentali per il successo del franchise. Il cast dei tre film è stato ricchissimo. Bruce Willis, Chuck Norris, Liam Hemsworth, Harrison Ford, Mel Gibson e Kelsey Grammer sono solo alcuni degli attori coinvolti nelle avventure dei Mercenari. Per il quarto capitolo, invece, sono stati fatti i nomi di Pierce BrosnanVin Diesel, Jack Nicholson e Jackie Chan. Nomi di un certo peso che potrebbero contribuire a far diminuire dubbi e paure di insuccesso.

Che ne dite, Sly ha abbandonato definitivamente il progetto? Oppure potrebbe esserci un ripensamento come sostiene il produttore?

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.