FOX

Ghost in the Shell fa flop negli USA, ma gli incassi in Italia sono buoni

di -

Ghost in the Shell debutta nei cinema americani con un risultato poco esaltante: nel primo weekend di programmazione il film guadagna appena 19 milioni di dollari.

314 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Ghost in the Shell battuto da Baby Boss. Lo sci-fi con Scarlett Johansson non è riuscito a superare la concorrenza di un film di animazione con protagonista un neonato che diventa il capo di una banda di pargoli. 

I risultati dei botteghini americani nel primo weekend di aprile premiano il film di animazione targato DreamWorks Animation. Baby Boss è stato distribuito in 3.773 sale ed ha guadagnato 49 milioni di dollari. Un milione in più del campione di incassi La Bella e la Bestia, che si attesta al secondo posto dopo due settimane di dominio assoluto.

I guadagni complessivi del capolavoro Disney ammontano a circa 395,5 milioni di dollari solo negli Stati Uniti. A livello mondiale, il film ha raggiunto la cifra record di 873 milioni di dollari.

Il piccolo boss, doppiato nell'originale da Alec Baldwin, è riuscito quindi nella grande impresa di scalzare dalla vetta il live-action con Emma Watson, Dan Stevens e Luke Evans.

Purtroppo, il debutto americano di Ghost in the Shell è stato decisamente deludente: solo 19 milioni di dollari di incasso. In realtà, il film ha guadagnato altri 40 milioni dalla distribuzione internazionale per un totale di 59 milioni di dollari. Poco rispetto al budget speso per la realizzazione che ammonta a 110 milioni di dollari. 

Ma quali sono state le cause del debutto flop? La critica sicuramente non è stata molto favorevole. Cosa che in realtà è accaduta anche per Baby Boss, accolto piuttosto freddamente dai critici americani. Forse, nel caso di Ghost in the Shell hanno giocato a sfavore anche le polemiche relative alla scelta della protagonista e alla questione del whitewashing degli studios hollywoodiani nei confronti degli attori asiatici e afroamericani. 

I botteghini italiani, però, hanno premiato il film. Al primo posto si è piazzato La Bella e La Bestia con un incasso di più di 2 milioni di euro, mentre al secondo posto è arrivato proprio Ghost in The Shell con un ricavo totale di 936mila euro. Nonostante il buon risultato, il film non è riuscito comunque a raggiungere 1 milione di euro di incassi. La Bella e La Bestia, invece, si conferma campione al botteghino anche in Italia con un ricavo complessivo che supera i 17 milioni di euro. 

Vi aspettavate un'accoglienza così tiepida? Oppure i risultati al botteghino vi meravigliano?

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.