FOX  

Teen Wolf: recensione episodio 6x01

di -

I lupi di Teen Wolf sono tornati con il primo episodio dell'ultima stagione. Scott e i suoi amici affronteranno la peggiore delle paure umane. Chi verrà dimenticato?

271 condivisioni 0 commenti 4 stelle

Share

– Beacon Hills dovrà sopravvivere senza di noi.
– Beacon Hills verrà distrutta senza di noi.

In questo scambio di battute tra Scott McCall e Stiles Stilinski si concentra il fulcro dell'ultima stagione di Teen Wolf.
Ricordati di me è l'episodio che apre per un'ultima volta il sipario al teen drama fantasy più seguito degli ultimi anni. Sin da subito, in ogni foto scattata tra amici, in ogni battuta di Stiles, sentiamo che quel sipario sta per chiudersi.

La gang sta per diplomarsi ed ognuno dei nostri personaggi deve affrontare delle scelte. Nessuno dei ragazzi sembra avere intenzione di immischiarsi in una nuova missione, tranne Stiles. L'unico privo di poteri soprannaturali è anche l'unico che ci si aggrappa per paura: Stiles non vuole dire addio ai suoi amici.

Non vuole dimenticare.

La minaccia di questa stagione di Teen Wolf, sotto forma di uomini a cavallo, è forse la più agghiacciante. E se le persone si dimenticassero di noi? Non esistono artigli o occhi da Alfa che possano combattere un male del genere.

Chi assiste alla caccia selvaggia stia in guardia perché è già perduto.

Un ragazzino perde la sua famiglia in un incidente e sostiene di non ricordare nulla. Un incipit in pieno stile Teen Wolf.

A quel punto, sotto l'estenuante insistenza di Stiles, Scott decide di cominciare ad indagare – e come sempre succede – tutto il gruppo si ritrova a cercare indizi inquietanti in case abbandonate, inclusi i più giovani LiamHayden e Mason

Una foto di gruppo per l'annuario

L'ultimo primo episodio di Teen Wolf alterna azione e dramma senza abbandonare del tutto il ritmo serrato dei momenti divertenti. La scena della foto dell'annuario di Malia – con Stiles che non fa altro che disturbarla – è subito un ritorno a quello stile divertente, leggero e ironico con cui lo show si è sempre contraddistinto. E non manca, ovviamente, uno stile di regia che ricorda facilmente i videoclip di MTV.

Una delle più particolari caratteristiche di Teen Wolf è stata l'evoluzione, negli anni, della serie. La storia è nata come un teen drama per ragazzi, dai toni leggeri, per poi trasformarsi in uno show sempre più tenebroso e drammatico. Ricordati di me conferma la trasformazione della serie: meno scene esilaranti e leggere, più dramma e trasporto emotivo

Recensione Teen Wolf 6x01
Scott e Stiles discutono della nuova forza soprannaturale a Beacon Hills

Sono molte le scene intense ed emotivamente destabilizzanti. Prima di tutto, l'addio (momentaneo?) di Stiles. La confusione e il dolore nel suo sguardo mentre si rendeva conto che pian piano tutti cominciavano a dimenticarsi di lui ci hanno dato il colpo di grazia.
Certo, immaginiamo che prima o poi dovrà tornare ma... come Lydia Martin, non eravamo pronti a lasciarlo andare così presto. 

Ricorda che sei la prima con cui ho ballato. Quando ero una matricola avevo una cotta per te. Anche al secondo anno e al terzo. Ricorda che mi hai salvato la vita. Ricorda che ti amo.

E ancora, un grande ritorno, in questa stagione, è quello della chimica tra Stiles e Lydia. Nel corso delle scorse stagioni i due si sono allontanati inevitabilmente, ma le scene a cui abbiamo assistito in questo primo episodio della sesta stagione ci ricordano perché abbiamo sempre tifato per loro. 

C'è speranza per Stiles? Riusciranno Scott, Lydia, Malia e gli altri a ricordare il loro migliore amico? 
Questa domanda la rimandiamo alla prossima settimana.

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.