FOX  

Outcast, negli abissi della seconda stagione

di -

La prima stagione aveva gettato le basi presentandoci tematiche, ambientazione e personaggi. Nella seconda, Outcast approfondirà la mitologia della serie...

73 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

Scuote lo spettatore nel profondo

Dice bene Robert Kirkman in questo speciale sulla seconda stagione di Outcast, in arrivo lunedì 10 aprile su FOX. In prima assoluta e in contemporanea mondiale. Perché la storia di Kyle Barnes, dei suoi incredibili poteri e del Male che sta avvolgendo la sua famiglia e Rome, la cittadina in cui vive, è ricchissima di sottotesti.

La prima stagione di Outcast, come abbiamo visto nel recap, gettava le basi del racconto, ci introduceva alle tematiche principali e ci presentava i protagonisti.

Ora, i nuovi episodi potranno approfondire la mitologia della serie e - come anticipa il produttore esecutivo Chris Black - esplorare più a fondo il mondo horror e dark in cui la serie si è mossa fin dai primi passi.

L'avevamo intuito con il primo finale di stagione, che avevo già avuto modo di definire l'episodio più dark visto finora: Outcast adesso fa sul serio.

I legami fra i personaggi, il passato di Rome, dei suoi abitanti e della sua storia emergeranno in maniera sempre più prepotente. Soprattutto, i personaggi inizieranno a evolversi in maniera molto marcata.

Sì, Outcast ora fa sul serio. Ci ha conquistati con lo stile esplicitamente legato al mondo dei fumetti, con i colpi di scena e con un'interpretazione originale del tema della possessione, fra i più sfruttati da cinema e TV.

Con i nuovi episodi, si prepara a terrorizzarci, a incuriosirci con gli sviluppi del piano malvagio di Sidney, con gli interrogativi sul futuro della piccola Amber e con le future gesta di Kyle e del reverendo Anderson.

Ormai ci siamo. Manca meno di una settimana: siete pronti per tornare a Rome?

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.