FOX  

The Walking Dead: Daniel Newman fa coming out

di -

L'attore di The Walking Dead, Daniel Newman ha dichiarato la sua omosessualità. Le parole di una ragazza hanno contribuito alla sua importante decisione.

The Walking Dead, l'attore Daniel Newman fa coming out

416 condivisioni 0 commenti 5 stelle

Share

La star di The Walking Dead, Daniel Newman, venerdì scorso, ha rotto il silenzio dichiarando ai suoi fan e al mondo intero la sua omosessualità.

L'interprete della famosa serie televisiva, ha prima scritto un tweet e dopo ha pubblicato un video su Youtube in cui ha svelato il motivo della sua scelta.

L'attore dopo un incontro che ha fatto scattare in lui una molla, ha deciso di rivelare il suo orientamento sessuale, nonostante gli fosse stato più volte consigliato di non farlo a causa della sua professione e del suo ruolo in The Walking Dead:

Il mondo intero, le persone del settore, ti dicono è la tua grande occasione, sei in The Walking Dead, non puoi rivelarlo, non puoi farne parlare alla stampa perché tutto quello per cui hai lavorato sparirà, non ci sono ruoli da protagonista per uomini gay o bisessuali, la tua carriera finirà. Non mi importa perché so che era la cosa giusta.

Il video del coming out dell'attore di The Walking Dead

Così Daniel Newman, ha raccontato, attraverso la celebre piattaforma, il suo coming out. L'attore si trovava in un rifugio che accoglie giovani senza tetto omosessuali, quando una ragazza l'ha ringraziato per il suo grande sostegno da etero. A questo punto l'attore ha dichiarato di non esserlo, causando la reazione della ragazza che ha replicato consigliando a Daniel di dichiararsi per contribuire ancora di più alla causa LGBT:

È stato come un pugno nello stomaco. Mi sembrava di essere rimasto senza ossigeno. Mi sono reso conto di quanto fosse importante in questo periodo essere visibili, permettere che la gente sappia chi sei.

Dopo l'incontro Daniel ha quindi pubblicato il video dichiarandosi. La sua decisione ha preso in considerazione anche la situazione che l'attore ha vissuto e vive nella sua famiglia e nel suo paese, gli Stati Uniti:

Sono cresciuto in una famiglia cattolica irlandese, in una città di campagna e non si trattava nemmeno di omofobia, semplicemente mantieni la tua vita privata... ma ora non si può più. Ci si rende conto che i diritti civili vengono strappati dalle persone così velocemente. Quando fai cose incredibili ma nascondi chi sei, fai del male a centinaia di milioni di persone.

Un grande passo per l'attore che ha inoltre dichiarato di non aver paura di cosa succederà da adesso in poi, perché è felice di aver fatto la scelta giusta!

Share

Vota

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.