FOX  

Jeffrey Dean Morgan: "The Walking Dead ha cambiato la mia vita"

Che lo si ami o lo si odi è impossibile restare indifferenti davanti al fascino di Negan. Alcune volte, però, i fan esagerano e Jeffrey Dean Morgan pare non poterne davvero più.

L'attore di The Walking Dead Jeffrey Dean Morgan

836 condivisioni 54 commenti 0 stelle

Share

In principio fu Watchmen. Poi arrivarono Supernatural e The Good Wife, fino all'iconico Denny Duquette di Grey's Anatomy. La vera consacrazione di Jeffrey Dean Morgan arriva però nel 2016 grazie al ruolo del villain Negan di The Walking Dead.

Dal suo esordio ad oggi, il sadico leader dei Salvatori ha attirato le antipatie di molti, e la stima di tanti altri.

Quanti di voi vorrebbero prenderlo a pugni o dargli una stretta di mano?

Forse siete un po' troppi. Ed è proprio l'insistenza dei fan a far storcere il naso al caro vecchio Jeffrey. 

Jeffrey Dean Morgan, Negan e il peso della fama

Il 99% dei fan di The Walking Dead sono persone fighissime, alcune delle più fighe che io abbia mai conosciuto, ma il restante 1% son matti da legare. Rinchiudeteli!

Essere uno degli attori più apprezzati del momento ha, ovviamente, sia lati positivi sia lati negativi.

Il problema nasce quando anche le cose più semplici, come prendere un caffè al bar sotto casa, o concedersi una passeggiata in compagnia della sua famiglia, diventa un'impresa titanica.

Appena mi vedono si avvicinano a me e esordiscono con frasi tipo "Vorrei proprio prendere a calci nel culo Negan",  "Mi piacerebbe proprio fargliela pagare". Sono solo un uomo di 50 anni, non vorrei reagire, ma certe volte me le tolgono proprio dalle mani.

Un po' esagerato, non trovate?

Se c'è una cosa che abbiamo imparato a nostre spese è che Negan non scherza mai, e quando il gioco si fa duro, beh, a spuntarla sarà sicuramente Lucille.

Per cui è meglio lasciar perdere.

Ora che la settima stagione di The Walking Dead è arrivata al capolinea, Jeffrey Dean Morgan vorrà sicuramente prendersi una meritata pausa.

Dategli una tregua ragazzi!

Share

Vota

Commenta

Con il tuo consenso, questo sito internet utilizza cookies di terze parti per migliorare la tua esperienza. Puoi conoscere di più sul nostro utilizzo dei cookies e su come modificare le impostazioni nella nostra Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all'utilizzo dei cookies.